Due amiche travolte mentre attraversano la strada a Napoli: Maya muore a 15 anni


E’ una notizia drammatica quella che arriva da Napoli oggi 8 agosto 2020. Una serata di divertimento tra amiche, si è trasformata in una tragedia per due ragazze. Maya, aveva 15 anni: lei e la sua amica sono state travolte mentre erano in strada a Napoli. Maya non ce l’ha fatta, ha perso la vita.

DUE AMICHE INVESTITE A NAPOLI MENTRE ATTRAVERSANO: MAYA MUORE A 15 ANNI

I fatti: le due adolescenti stavano attraversando la strada quando sono state investite . L’incidente è avvenuto nella notte tra il 7 e l’8 agosto 2020 a  Napoli. A perdere la vita, Maya Gargiulo, la giovanissima ragazza di 15 anni. Insieme a lei, una sua amica che di anni ne ha 14. Per lei una frattura alla gamba destra e una prognosi di 30 giorni oltre allo choc che ha subito per quello che è successo. Difficilmente potrà dimenticare quello che è accaduto visto che Maya, che era al suo fianco, a pochi centimetri da lei, non ce l’ha fatta. L’incidente mortale è avvenuto a Piazza Carlo III. Alla guida di una Smart ForFour, che procedeva a velocità sostenuta, c’era un 21enne che ora è indagato per omicidio stradale. 

Poche ore dopo l’incidente è arrivata la prima ricostruzione dei fatti. Pare che il ragazzo non si sia accorto della presenza delle due giovani sulla carreggiata malgrado la zona fosse illuminata. La vittima sarebbe stata colpita  in pieno, sfondando il parabrezza prima di essere rimbalzata sul selciato.

Nelle prossime ore sarà ascoltata l’amica di Maya. Al momento la 14enne si trova in ospedale, non è riuscita ancora a parlare con gli inquirenti: è sotto choc per quanto accaduto.

Non sono ancora arrivati i risultati dei test che sono stati fatti all’investitore; nei prossimi giorni si capirà se aveva bevuto, se aveva preso sostanze proibite o se si sia distratto, provocando poi la morte della 15enne.

Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close