In Italia superati i 1000 casi di coronavirus in 24 ore: i numeri di oggi


Era prevedibile dopo il bollettino arrivato nella giornata di ieri e infatti oggi i numeri ci danno un chiaro quadro di quello che sta succedendo. Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati superati nuovamente i 1000 casi. Solo nella regione Lazio, una tra quelle che ha il numero maggiore di contagi, si sono registrati 215 nuovi casi. Preoccupa la situazione in regione tanto che il governatore Zingaretti ha chiesto che si facciano tamponi immediati anche all’arrivo a Civitavecchia.

In Italia, dall’inizio dell’epidemia di coronavirus, almeno 258.136 persone (+1.071 rispetto a ieri, +0,4%; ieri +947) hanno contratto il virus Sars-CoV-2.

Al momento il numero delle persone decedute è di 35.430, nelle ultime 24 ore sono morte 3 persone, ieri erano stati 9 i decessi. Secondo i dati forniti nel bollettino di oggi, sono state dimesse 205.203 (+ 243, +0,1%; ieri +274).

Attualmente i soggetti positivi dei quali si ha certezza sono 17.503 (+ 825, +0,5%; ieri +664); il conto sale a 258.136 — come detto sopra — se nel computo ci sono anche i morti e i guariti, conteggiando cioè tutte le persone che sono state trovate positive al virus dall’inizio dell’epidemia. Il numero di tamponi processati nelle ultime 24 ore è di 77.674, superiore rispetto ai 71.996 di ieri.

I pazienti ricoverati con sintomi sono 924 (+5, +0,5%; ieri +36), di cui 64 in terapia intensiva (-5, +0,7,3%; ieri +1).

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: IL BOLLETTINO DEL 22 AGOSTO 2020, SUPERATI NUOVAMENTE I 1000 CONTAGI

Ecco il grafico che ci illustra la situazione, al 22 agosto 2020, con l’ultimo bollettino diramato dalla protezione civile.

La regione Lazio, supera, come si può vedere dal grafico, sia la Lombardia che il Veneto. Per la prima volta dall’inizio della pandemia si sono registrati così tanti casi in più al centro rispetto che al nord Italia. I numeri, come si può facilmente immaginare, sono destinati a crescere anche per il numero crescente di tamponi che viene effettuato negli aeroporti a chi rientra dalle vacanze.

Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close