Ultime notizie Silvio Berlusconi, parla Zangrillo: situazione tranquilla

C’è stata un po’ di apprensione questa mattina quando è trapelata la notizia del ricovero in ospedale di Silvio Berlusconi. Ieri il leader di Forza Italia al telefono con i suoi colleghi di partito, aveva detto di stare meglio, ed è per questo che si è pensato che le condizioni fossero peggiorate. Ma dall’ospedale arrivano le parole di Zangrillo che rassicura tutti.

Il ricovero di Silvio Berlusconi è stato necessario perché considerato paziente a rischio per età e per le patologie pregresse che sono a tutti noi note. Ma la situazione è tranquilla e confortante. Non è intubato e respira autonomamente”. Queste le parole del professor Alberto Zangrillo, primario del reparto di terapia intensiva del San Raffaele. Pochi minuti fa si è tenuta una conferenza stampa dall’ospedale . Silvio Berlusconi era stato ricoverato nella serata di ieri, intorno alla mezzanotte.

Dopo il ricovero di Berlusconi parla anche sua figlia Barbara che si dice sconvolta dal fatto che ci sia una sorta di caccia alle streghe e che in tanti, sulla stampa, abbiano dato a lei la colpa del contagio di suo padre.

SILVIO BERLUSCONI RICOVERATO IN OSPEDALE: PARLA ZANGRILLO

Silvio Berlusconi si trova al sesto piano del padiglione Diamante, la sezione solventi, in una minisuite, la stessa dove trascorse la convalescenza dopo l’operazione al cuore del giugno 2016.

Il tampone a cui è stato sottoposto Silvio Berlusconi il 2 settembre “era programmato. Abbiamo rilevato una positività in un soggetto che ho definitio asintomatico. Nel volgere di qualche ora, nella giornata di ieri, in una situazione di assoluta tranquillità, ho ritenuto di fare una visita e ho rilevato un blando coinvolgimento polmonare – ha spiegato Zangrillo – Il regime di ricovero è normale. Il paziente non è intubato, respira spontaneamente. I parametri sono rassicuranti e mi fanno essere ottimista per le prossime ore e i prossimi giorni”.

Zangrillo ha poi aggiunto: “Tutte le narrazione relative ai supporti di ossigenoterapia sarebbero anche plausibili, ma oggi appartengono alla fantasia di qualcuno. Non ci sarebbe nulla di male a farlo”.

LA NOTA DI FORZA ITALIA: LE ULTIME NOTIZIE

In una nota Forza Italia chiarisce: “Pur comprendendo le legittime ragioni della stampa, si invita ad avere rispetto della privacy del presidente anche per evitare notizie avventate, imprecise e allarmistiche. Tutte le notizie relative alla salute del presidente saranno diffuse attraverso comunicazioni ufficiali nel doveroso aggiornamento dovuto ai media dal Prof Zangrillo a partire dalle ore 16. Ogni altra ricostruzione e ogni altro dettaglio letto in queste ore (che ci auguriamo non leggere più) relativo alla clinica e al decorso è da intendersi arbitrario, non confermato“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.