Le nuove misure del DPCM in sette punti: le restrizioni

premier Conte

E’ uscito, dopo tanta attesa, il nuovo decreto emanato dal Governo che prevede nuove restrizioni nel tentativo di ridurre i rischi di una seconda ondata di Coronavirus. E così basket e calcetto amatoriale diventano vietati e i locali devono osservare regole nuove. Ecco le nuove misure del dpcm in sette punti: le restrizioni da seguire.

Nuovo dpcm ottobre 2020 ultime restrizioni: feste private

Nel tentativo di evitare pericolosi assembramenti, è fatto divieto di feste private al chiuso o all’aperto. Particolare attenzione va fatta anche nell’invitare ospiti a casa: è obbligatorio l’uso della mascherina quando si è a contatto con persone non conviventi.

Nuovo dpcm ottobre 2020 ultime restrizioni: movida

La movida è stata fin dall’inizio uno dei punti più discussi dai decreti emanati dal Governo. Ed ecco che in questo ottobre 2020 arrivano nuove strette per locali e ristoranti che dovranno chiudere alle 24. Dalle 21 sarà però vietato consumare in piedi quindi potranno continuare a servire i clienti solo i locali che abbiano tavoli, al chiuso o all’aperto. Le discoteche restano chiuse, per il momento invece fiere e congressi sono ancora consentiti.

Nuovo dpcm ottobre 2020 ultime restrizioni: scuola

Si continua a mantenere le lezioni in presenza anche negli istituti superiori che erano sembrati quelli più a rischio. Il nuovo dpcm però vieta le gite scolastiche.

Nuovo dpcm ottobre 2020 ultime restrizioni: obbligo di mascherine all’aperto

Già da qualche giorno l’obbligo di mascherina anche all’aria aperta è tornato obbligatorio per chi svolge attività motoria (ovvero passeggia). Per chi fa sport, invece, non è obbligatorio indossarla. Sono esenti anche i bambini sotto i sei anni e chi, per patologie specifiche, non è in grado di indossare il dispositivo di protezione.

Nuovo dpcm ottobre 2020 ultime restrizioni: cinema e concerti

Per gli spettacoli anche il nuovo decreto del Governo conferma il limite di 200 partecipanti al chiuso e di 1000 all’aperto, con il vincolo di rispettare la distanza di un metro tra un posto e l’altro.

Nuovo dpcm ottobre 2020 ultime restrizioni: stadi

Per gli stadi e le partite di calcio è prevista la possibilità di far partecipare un numero limitato di persone ovvero “una percentuale massima di riempimento del 15% rispetto alla capienza totale e comunque non oltre il numero massimo di 1000 spettatori all’aperto“.

Nuovo dpcm ottobre 2020 ultime restrizioni: sport

Molte novità anche per quando riguarda lo sport. Vietato quello amatoriale in cui non si possono mantenere le distanze (quindi no a basket e calcetto). Gli sport di contatto sono consentiti solo da parte delle società professionistiche e dalle associazioni e società dilettantistiche riconosciute dal Comitato olimpico nazionale italiano (CONI), dal Comitato italiano paralimpico (CIP), nel rispetto dei protocolli emanati dalle rispettive Federazioni sportive nazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.