Aurelia Laurenti uccisa perchè aveva scoperto di esser stata tradita e voleva lasciarlo

E’ arrivato davanti alle forze dell’ordine con le mani ancora sporche di sangue per dire che aveva ucciso la sua compagna. Ha confessato di averle inferto le coltellate che hanno spezzato la sua giovane vita. E’ stata uccisa a mani nude Aurelia Laurenti e il suo assassino è il compagno Giuseppe Forciniti. I due vivevano a Roverdo in Piano (Pordenone). Un omicidio che ha sconvolto l’intera comunità e che oggi viene letto sotto un altro aspetto. A raccontare che cosa succedeva nell’ultimo periodo della vita di Aurora è stato su papà. Giuseppe Laurenti ha raccontato di come di recente le cose tra sua figlia e Forciniti non andassero più bene. Aurelia infatti aveva scoperto di esser stata tradita.

AURELIA UCCISA DAL SUO COMPAGNO PERCHE’ VOLEVA LASCIARLO

Il signor Laurenti spiega: “Questa estate mia figlia aveva visto il cellulare di Giuseppe, lo aveva controllato e aveva trovato l’evidenza di almeno una relazione con un’altra donna – dice ai media locali – ce n’era anche una seconda, ne sono certo“. A quel punto, racconta “Aurelia ha lasciato la casa a Roveredo ed è venuta coi bambini da noi. È stato un momento bruttissimo, poi è tornata da lui, per non far del male ai mie nipoti“. Non c’erano stati a quanto pare episodi di violenza e forse per questo Aurelia ha deciso di perdonare il suo compagno, per amore di quei figli che tanto amava. Probabilmente però le cose non si erano rimesse al loro posto e forse Aurelia aveva di nuovo deciso di lasciare il suo compagno o forse l’uomo si sentiva oppresso dall’esser stato scoperto.

Aurelia ha cercato di dare ai suoi figli la serenità che adesso mai più potranno avere. Saranno da soli i suoi bambini di 3 e 8 anni; senza una madre che si occupava di loro in tutto e per tutto e senza un padre che adesso dovrà scontare in prigione la pena per aver commesso questo omicidio.

Il ricordo di chi ha conosciuto Aurelia è quello di una madre che ha sempre messo davanti a tutti i suoi figli. Casa e figli, così viene descritta da chi in questi anni l’ha incontrata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.