Previsioni meteo Natale 2020: pioggia e neve in arrivo

previsioni meteo Natale

Che tempo farà a Natale? Come sarà questo Natale 2020 dal punto di vista climatico? Ecco le ultime notizie con le previsioni meteo del fine settimana-

Sarà un Natale all’insegna del freddo: pioggia e neve si abbatteranno su buona parte d’Italia e le temperature andranno giù in picchiata dopo un inizio di dicembre abbastanza mite. A essere duramente colpito sarà il Sud dell’Italia con brutto tempo per buona parte delle feste. Ecco allora le previsioni meteo per i giorni del Natale 2020 che, anche e soprattutto a causa delle restrizioni per il Covid, sarà decisamente diverso dal solito.

Previsioni meteo Natale: temperature in picchiata

Tra Natale e Capodanno, il meteo cambierà radicalmente a causa dell’irruzione di aria artica che invaderà l’Italia generando un vortice ciclonico che colpirà principalmente le regioni del Sud. Ma il freddo coinvolgerà poi anche il resto dello Stivale, con temperature in picchiata e diminuzioni che potrebbero raggiungere addirittura i 15 gradi. Se nei giorni prima del Natale le temperature rimarranno miti considerando la media di stagione, lo stesso non si potrà dire nei giorni che vanno dal 25 dicembre al 31 gennaio quando il freddo e il gelo imperverseranno da Nord a Sud senza interruzione. Fin dal giorno di Natale cominceranno a soffiare venti freddi di Bora e poi di Grecale e le condizioni meteo peggioreranno in tutto il Nord Italia, con Veneto e Emilia Romagna in prima linea (ma anche Marche e Abruzzo risentiranno pesantemente del calo della temperatura).

Previsioni meteo Natale: pioggia al Centro e al Sud

Piogge battenti accompagnate da vento freddo colpiranno Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo, Molise e poi anche la Campania, con quest’ultima che sarà tra le regioni più colpite dal maltempo nei giorni delle feste. La neve tornerà prepotentemente e non darà tregua nei giorni subito successivi al Natale non solo ad alta quota ma anche in collina su Toscana, Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo o a quote addirittura prossime alla pianura. E da lunedì 28 dicembre una perturbazione atlantica potrebbe far nevicare in pianura anche al Nord.

Insomma quelli delle festività natalizie saranno giorni particolarmente freddi e piovosi, con temperature molto più basse rispetto a questi primi venti giorni di dicembre che non hanno fatto registrare mai troppo freddo, al Nord come al Sud. Tra Natale e l’ultimo dell’anno, invece, le previsioni meteo ci annunciano condizioni climatiche difficili da affrontare. L’unica consolazione: l’impossibilità di uscire fissata dal Governo per contrastare il Coronavirus. Tutti chiusi in casa, dunque, al calduccio delle quattro mura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.