Autocertificazione: il modulo da scaricare per spostarsi a Natale e nelle feste

Zona arancione e zona rossa si alterneranno in queste vacanze di Natale, così come specificato nell’ultimo decreto emanato dal Governo qualche giorno fa. I giorni festivi e prefestivi saranno rossi, con divieto assoluto di spostamento se non per motivi urgenti, di salute o di lavoro. Gli altri giorni, per esempio quelli tra Santo Stefano e ultimo dell’anno, cambieranno colore diventando arancioni. Anche in questi giorni varranno le regole della zona rossa anche se con meno restrizioni. Ma per muoversi occorrerà sempre un valido motivo che dovrà essere autocertificato. E a proposito di autocertificazione, cerchiamo di fare chiarezza sul modulo da compilare durante le festività natalizie. Quando intanto andrà utilizzato? E quando invece no? E ancora, cosa andrà scritto sull’autocertificazione per potersi muovere nel rispetto delle regole?

Autocertificazione, modulo da scaricare per spostarsi a Natale

Partiamo con il dire che l’autocertificazione potrà essere scaricata sul sito del Ministero dell’Interno e andrà usata durante ogni spostamento in zona rossa. I giorni in cui sarà necessario spostarsi con l’autocertificazione saranno quindi 24, 25, 26, 27 dicembre, 31 dicembre, 1, 2 e 3 gennaio, 5 e 6 gennaio. Per gli altri giorni in cui l’Italia cambierà colore, diventando da rossa a arancione, l’autocertificazione non servirà: i giorni saranno quelli del 28, 29 e 30 dicembre, 4 gennaio. Attenzione però, perché sarà possibile muoversi senza documento solo per gli spostamenti all’interno dello stesso comune e al di fuori del proprio comune nel caso dei piccoli centri con meno di 5 mila abitanti, nel raggio di 30 chilometri, così come deciso dall’ultimo decreto. Nelle zone arancione, dunque, l’autocertificazione servirà solo per uscire dal proprio Comune e solo per comprovate esigenze lavorative, motivi di salute e urgenza. Ovviamente, anche per gli spostamenti tra regioni, varranno le stesse regole. Ci si potrà spostare da una regione all’altra solo per i motivi sempre previsti dal decreto e sempre portando con sé l’autocertificazione. Sarà sempre obbligatorio specificare il luogo di partenza e la meta dello spostamento ovvero il luogo dove ci si sta dirigendo.

Autocertificazione, va usata per andare a trovare i parenti a Natale?

Come sappiamo, nei giorni delle feste sarà possibile andare a casa di parenti e amici, ma soltanto in due, accompagnati da minori di 14 anni. Non si potrà fare più visite nello stesso giorno. Si potrà andare quindi verso una sola abitazione, e questa dovrà essere ubicata nella medesima regione. Per motivi di privacy, comunque, non sarà obbligatorio scrivere nome e cognome delle persone a cui andremo a fare visita. 

Di seguito ecco il pdf del modulo per l’autocertificazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.