Giorni in zona arancione a Natale: cosa si può fare e cosa no

Cosa si potrà fare nei giorni in cui a Natale l’Italia sarà in zona arancione e cosa non si potrà fare?

Dopo giorni di attesa, il 18 dicembre 2020, abbiamo saputo che cosa si potrà fare a Natale e cosa no. E’ chiaro che questo non sarà un Natale come quelli del passato, e chi ha del buon senso, e non mette da parte i numeri di questa pandemia, si rende conto che il sacrificio è più che necessario. Con oltre 600 morti al giorno e una complicatissima situazione negli ospedali, non si può di certo credere che tutto sta andando bene e far finta di nulla. Ed è per questo che il comitato tecnico scientifico ha chiesto al Governo misure maggiormente restrittive per questo Natale, per evitare che arrivi una terza ondata ancora prima che sia finita la seconda. Il Premier Conte nella conferenza stampa di ieri ha illustrato quindi quello che si potrà fare nei giorno in cui l’Italia sarà in zona rossa e quello che si potrà fare nei giorni in cui l’Italia sarà in zona arancione. Una sorta di nuovo calendario per le feste di Natale.

ITALIA IN ZONA ARANCIONE: IL CALENDARIO, COSA SI PUO’ FARE E COSA NO

Quali sono i giorni in cui l’Italia sarà in zona arancione? 28, 29 e 30 dicembre e il 4 gennaio, l’Italia sarà zona arancione. Questo significa che sarà possibile spostarsi liberamente all’interno del proprio Comune, ma per uscire sarà necessario esibire l’autocertificazione. Anche in questo caso, tuttavia, è prevista una deroga per i piccoli Comuni: chi vive in un Comune con meno di 5 mila abitanti potrà infatti spostarsi entro un raggio di 30 chilometri. Non sarà però concesso raggiungere un capoluogo questo ovviamente per evitare che le grandi città abbiamo un numero maggiore di presenze e quindi di possibili assembramenti.

ITALIA IN ZONA ARANCIONE A NATALE: BAR E RISTORANTI CHIUSI

Come succede sempre in zona arancione, il 28, il 29 e il 30 dicembre restano chiusi sia i bar che i ristoranti ( fatta eccezione per consegna a domicilio e asporto). Italia in zona arancione lo ricordiamo, anche il 4 gennaio.

Tutti i negozi restano aperti fino alle 21.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.