Processo Luca Sacchi: morto in un incidente testimone chiave

La storia di Luca Sacchi ha molto colpito l’opinione pubblica italiana. Non poteva essere altrimenti: ucciso per strada, con una sorta di esecuzione, sotto gli occhi di amici e fidanzata. Una storia, quella di Luca, che in poco tempo ha preso una piega molto diversa e che ha portato i genitori del giovane, a scoprire tutto un mondo diverso nel quale fidanzata e amici del giovane si muovevano. Il processo per la morte di Luca è iniziato, in carcere ci sono le persone coinvolte in questa storia ma poche ore fa è arrivata una notizia non di poco conto. Uno dei testimoni chiave del processo, Simone Piromalli, è morto. Il ragazzo è stato coinvolto in un incidente stradale a Roma, sul Grande Raccordo Anulare. Insieme a Simone, che aveva 21 anni, è morta anche una ragazza anche lei, ventenne.

La storia di Luca Sacchi e il processo iniziato da poco

Luca Sacchi viene ucciso nel quartiere Appio Latino a Roma la sera del 23 ottobre del 2019. Della morte del giovane romano sono accusati Paolo Pirino e Valerio Del Grosso, responsabili dell’aggressione, e Marcello De Propris, che consegnò loro l’arma con cui Sacchi è stato ucciso. Importantissime nella ricostruzione di quanto avvenne quella sera, le telecamere che documentarono tutto.

Sacchi, il suo amico Giovanni Princi e la fidanzata Anastasiya avrebbero dovuto incontrare i due per procedere a uno scambio soldi-droga (15 chili di droga in cambio di 70mila euro). Secondo la famiglia di Luca, il giovane non ha mai saputo niente di questo scambio. Pirino e Del Grosso, però, hanno tentato di trasformare lo scambio, questa la ricostruzione degli inquirenti, in una rapina. Sacchi avrebbe reagito e Del Grosso avrebbe premuto il grilletto.

Il ruolo di Simone Piromalli in questa vicenda

Simone Piromalli e Valerio Rispoli erano stati inviati da Valerio Del Grosso per verificare se Anastasiya e Princi avessero realmente i soldi per procedere poi allo scambio. In un primo momento indagato, successivamente Piromalli è diventato un testimone chiave nel processo per l’omicidio di Luca Sacchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.