Prossime riaperture maggio/giugno, ultime news: ipotesi e possibili date

Prossime riaperture ultime news: ipotesi e possibili date

Quali sono le ultime news sulle prossime riaperture che dovrebbero arrivare tra la fine di maggio 2021 e i primi di giugno? Cresce l’attesa in vista del prossimo decreto del 24 maggio 2021 che potrebbe sancire un allentamento generale delle restrizioni finora vigenti. Per ristoranti e bar, per esempio, si fa strada la concreta ipotesi di riaprire da giugno anche alla sera e non più sfruttando solo ed esclusivamente i tavoli all’aperto.

Ma anche piscine e palestre, che finora sono state chiuse, tornano a lavorare. Insomma tante potrebbero essere le novità in vista del prossimo decreto. La cabina di regia si riunisce oggi per fissare le nuove regole anti contagio, il decreto entrerà poi in vigore dal prossimo 24 maggio. Ecco allora possibili date e ipotesi sulle prossime riaperture in una fase molto delicata della gestione di questa pandemia con la campagna vaccinale che sta proseguendo ma non è ancora in fase finale.

Prossime riaperture ultime news: ipotesi e possibili date

Da molti mesi ormai i centri commerciali sono chiusi nel fine settimana. La decisione era stata presa a suo tempo per evitare assembramenti tra sabato e domenica. Adesso però qualcosa potrebbe cambiare anche se la data che sembra più plausibile per una apertura dei centri commerciali nel weekend è quella del 29 maggio 2021. Occorrerà attendere per conoscere gli eventuali sviluppi.

Dal primo di giugno, poi, ristoranti e bar al chiuso potranno tornare a lavorare. Nella stessa data riapriranno anche le palestre. Da questa stessa data con molta probabilità sarà anche possibile tornare ad assistere a eventi sportivi con la capienza limitata al 25% e comunque con non più di mille spettatori all’aperto e 500 al chiuso. Un piccolo passo avanti considerando che le strutture sportive sono chiuse ormai da mesi. Il 15 giugno 2021 invece scatta il via libera per le fiere. Si potrà ricominciare a farle e vi potranno partecipare anche espositori in arrivo dall’estero a patto che seguano poi l regole della quarantena preventiva vigenti in Italia.

E cosa dire poi dei matrimoni? Per il momento le restrizioni sullo svolgimento degli eventi, tra cui appunto i matrimoni, sono state piuttosto rigide. Il settore del wedding dovrebbe ripartire il prossimo 15 giugno. Dovranno aspettare un po’ di più, invece, coloro che lavorano nei parchi divertimento che a giugno a quanto pare resteranno ancora chiusi. Stando alle ultime indiscrezioni, i parchi divertimento potrebbero riaprire il primo luglio, salvo novità dell’ultimo minuto. Ovviamente le varie strutture dovranno seguire le regole rigide dei protocolli e dovranno necessariamente predisporre un sistema di prenotazione e pagamento online, per evitare assembramenti.

Grandi novità in vista anche per il coprifuoco che potrebbe essere spostato alle 23 a partire dal 24 maggio 2021. Il Governo oggi è al lavoro per fissare le nuove linee guida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.