Patente in scadenza o scaduta, cosa sapere sulla nuova proroga

Patente in scadenza o scaduta, cosa sapere sulla nuova proroga

Chi ha la patente scaduta o che sta per scadere può tirare un sospiro di sollievo. E’ prevista infatti una nuova proroga che consentirà di allungare i tempi per rinnovarla. Una buona notizia, insomma, per tutti coloro che erano già convinti di dover affrontare la spesa relativa al rinnovo della patente e che invece potranno aspettare ancora un po’.

E’ una nuova circolare del Governo che (ri)detta termini e condizioni per il rinnovo del documento di guida. La nuova proroga è intesa fino al 31 marzo 2022 per le patenti in scadenza o già scadute. La decisione è stata presa dopo che il Governo ha nuovamente allungato lo stato di emergenza fino al 31 dicembre (ricordiamo che una prima data era stata fissata al 31 luglio ma il Governo ha ritenuto opportuno prendersi ancora del tempo per valutare la situazione specialmente dopo l’estate quando arriverà l’autunno e la variante delta potrebbe colpire ancora).

Patente in scadenza o scaduta, cosa sapere sulla nuova proroga

La proroga si applicherà anche alle patenti in scadenza fino alla fine dell’anno. Entro il 31 marzo, però, la patente andrà obbligatoriamente rinnovata. Mettete dunque in agenda questo appuntamento per non rischiare di dimenticarlo anche perché viaggiare con la patente scaduta potrebbe rappresentare un enorme problema in caso di controlli.

La circolare del 27 luglio emessa dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili ha poi fatto chiarezza su altri importanti punti. Intanto, la circolare stabilisce che tutte le patenti ottenute in Italia con validità compresa tra il 31 gennaio 2020 e il 31 maggio 2021 sono prorogate al 31 marzo 2022. Ancora, che la nuova scadenza è valida anche per le patenti in scadenza dal 1° luglio al 31 dicembre 2021. Per le patenti scadute nel mese di giugno, invece, viene confermata la validità fino ai 10 mesi successivi.

Lo spostamento dello stato di emergenza al 31 dicembre ha poi causato novità anche su fogli rosa, esami di guida, revisione dei veicoli. Cosa sapere al riguardo? Coloro che devono sostenere l’esame per la patente avranno tempo fino al 31 dicembre in caso la domanda sia stata fatta nel 2020. Chi ha presentato o presenterà domanda dal 1° gennaio al 31 dicembre 2021, avrà invece un anno di tempo. Per quanto riguarda invece il foglio rosa, ecco che chi lo ha in scadenza nel periodo tra il 31 gennaio 2020 e il 31 dicembre 2021 può usufruire della proroga al 31 marzo 2022. Infine, per quanto riguarda i veicoli da revisionare, sarà possibile circolare fino ai 10 mesi successivi alla scadenza, se compresa tra ottobre 2020 e giugno 2021.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.