Vaccino obbligatorio in Italia per chi lavora: le ultime notizie

Vaccino obbligatorio: da quando e chi lo dovrà fare

Il vaccino anti Covid diventa obbligatorio in Italia come succederà probabilmente anche in altre nazioni europee? Per il momento è un piano solo ufficiosamente sul tavolo dell’esecutivo ma l’Italia sembra poter andare in quella direzione. Non senza polemiche, ovviamente, visto che già da settimane è alta la tensione tra coloro che non sono favorevoli all’obbligo del Green Pass e che sicuramente non accetterebbero di buon grado l’obbligo di doversi vaccinare.

Per il momento, lo ribadiamo, l’ipotesi del vaccino anti Covid 19 obbligatorio resta una idea. Ma i contagi continuano a salire così come la preoccupazione. Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha più volte ribadito la possibilità di aumentare le misure restrittive qualora la situazione legata ai contagi dovesse peggiorare. Per adesso è tutto sotto controllo ma l’impressione è quella che, continuando così le cose, anche la curva dei contagi sarà destinata a salire pericolosamente. Ma chi dovrebbe allora fare il vaccino obbligatoriamente? E da quando questo obbligo potrebbe diventare ufficiale? Ecco le ultime news al riguardo.

Vaccino obbligatorio per chi lavora: da quando

L’entrata in vigore del Super Green Pass, prevista per il 6 dicembre 2021, è vicinissima. E nel frattempo ecco che sbuca l’ipotesi del vaccino obbligatorio per i lavoratori. Molto dipenderà dall’Rt e decisivi saranno dunque i prossimi 40 giorni, quelli cioè che comprenderanno le festività natalizie, considerate particolarmente a rischio per l’evolversi del virus. Lo scorso Natale era stato pesantemente condizionato dalle misure restrittive imposte dal Governo. Quest’anno si sta cercando di salvare il Natale anche se molte regioni, nelle prossime settimane, potrebbero abbandonare il bianco per colorarsi di giallo.

Insomma la situazione è in continuo divenire ma la cosa certa è che il vaccino obbligatorio, qualora l’ipotesi divenisse concreta, non lo diventerà per almeno i prossimi 40 giorni.

Vaccino obbligatorio ultime notizie: chi lo dovrà fare

Una soluzione ipotizzata è l’obbligo vaccinale per il lavoro. A oggi, per recarsi a lavoro è obbligatorio il Green Pass che però si può ottenere anche sottoponendosi a regolare tampone. Insomma non è obbligatorio essere vaccinati, anche se comunque l’obbligo di essere in possesso della certificazione verde ha creato non poche polemiche. Se il nuovo monitoraggio post festività dovesse però rilevare un aumento preoccupante dei contagi, l’ipotesi di vaccino obbligatorio per i lavoratori potrebbe farsi concreta.

Dal 15 dicembre, obbligo vaccinale per alcune categorie:

Ricordiamo che dal 15 dicembre scatterà l’obbligo di vaccino per:

  • personale amministrativo della sanità
  • docenti e personale amministrativo della scuola
  • militari
  • forze di polizia, compresa polizia penitenziaria
  • personale del soccorso pubblico

Queste al momento le ultime notizie, il prossimo mese potrebbe essere decisivo per arrivare a prendere una decisione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.