Il dolore di Sebastiano dopo il funerale di Liliana: “Sono stato male”

morte liliana

Non se ne viene ancora a capo, non si hanno risposte ma è chiaro che gli inquirenti stiano facendo il loro lavoro facendo trapelare ben poco. Come è morta Liliana Resinovich al momento resta un mistero tutto da risolvere, mentre il principale sospettato, che non è comunque indagato, il marito della donna, continua a proclamarsi innocente. In diretta oggi a Mattino 5 News, Sebastiano spiega che il suo avvocato gli ha consigliato di stare lontano per un po’ dai riflettori, di non dire nulla che abbia a che fare con la scomparsa di sua moglie. Lo rispetta e si fida di lui, per questo non vorrebbe rispondere alle domande, nonostante ringrazi il lavoro delle persone che lo hanno aiutato, quando Liliana era ancora una donna scomparsa. “Sono stato malissimo, ieri avevo la pressione a 200″ ha detto Sebastiano che ha poi risposto ad alcune domande di Federica Panicucci nel corso della trasmissione Mattino 5 News oggi, 26 gennaio 2022. Ha spiegato che non se la sente di dire molto ma è tornato a parlare di Liliana e dell’amore che provava per lei.

Dopo i funerali di Liliana il malore di Sebastiano: le ultime notizie da Trieste

Non ce la faccio, ieri sono tornato a casa e sul letto c’era ancora il suo pigiama, l’ho messo via in un cassetto” ha detto Sebastiano con la voce rotta dalla commozione. Anche questa mattina è tornato nuovamente dal medico, visto che non sta bene. E probabilmente cercherà di riprendersi, andando a camminare, per stare meglio e provare a non pensare, anche se non sarà facile.

Sebastiano non ha risposte, come i familiari di Liliana che si aspettano di avere verità e giustizia. Ma fa capire, anche con poche parole, che tutta questa storia avrà un finale e che allora, ci sarà tempo e modo di parlare per chiarire tutto perchè lui avrà dimostrato di non avere nulla a che fare con la morte di Liliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.