Incendio a Milano: i vigili del fuoco trovano in casa il cadavere di una donna

Il cadavere di una donna è stato ritrovato in casa dopo l'intervento dei vigili del fuoco per domare un incendio: le ultime notizie da Milano
milano vigili del fuoco

Le ultime notizie di cronaca in arrivo da Milano, raccontano la storia di una donna trovata morta in casa. Il corpo carbonizzato di una donna è stato ritrovato dai vigili del fuoco al termine delle operazioni di spegnimento delle fiamme che avevano avvolto un appartamento in via Savona. Tutto è iniziato poche ore fa e purtroppo, si è concluso nel peggiore dei modi.  L’incendio è scoppiato nella prima mattina di lunedì 8 agosto (intorno alle 7.37) al sesto e ultimo piano del palazzo in zona Navigli. Il cadavere, al momento, non è stato ancora identificato. Si indaga anche per comprendere la natura dell’incendio divampato questa mattina presto. Per il momento le forze dell’ordine non hanno fornito ulteriori dettagli su questa vicenda.

Il cadavere di una donna è stato ritrovato dopo un incendio a Milano

Si presume che la donna ritrovata morta carbonizzata, sia morta appunto a causa dell’incendio divampato questa mattina ma è ancora presto per trarre delle conclusioni, potrebbe essere successo di tutto. Inoltre non è confermato che il cadavere fosse della proprietaria della casa, si attendono altri riscontri per avere maggiori informazioni su questa vicenda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.