Giussano incidente in centro: auto piomba su tavolini di un bar, diversi i feriti

Le ultime notizie da Giussano dove all'ora di pranzo un'auto è piombata sui tavolini di un bar ferendo almeno 7 persone
giusanno incidente

Quando si sente parlare di un’auto che piomba sui tavolini di un bar, si pensa subito a uno di quegli attentati che tante volte, hanno caratterizzato i fatti di cronaca nera, tra attentati e agguati. Questa volta però, quello che è successo a Giussano ( provincia di Monza Brianza), dovrebbe essere solo un brutto incidente. Pochi minuti fa, una Fiat Panda si è scontrata con una Jeep Compass. E poi quest’ultima è piombata sui tavolini davanti al Rever Cafè, travolgendo alcuni avventori che stavano bevendo un caffè. I fatti sono accaduti martedì alle 12.15 all’angolo tra via Rimembranze e via Aliprandi, nel centro storico di Giussano, dove la paura è stata davvero grande. Sono state sette le persone rimaste coinvolte e ferite. Un 55enne è stato trasferito in elisoccorso all’ospedale Niguarda per una frattura alla gamba. Un 47enne e un 27enne sono stati portati a Desio con traumi lievi. Altre due persone, un uomo di 35 anni e una ragazza di 22, sono stati valutati in codice giallo, mentre una 51enne e una 80enne sono state portate a Monza. Poteva finire davvero molto male, fortunatamente, siamo qui a parlare di feriti.

Incidente a Giussano, 7 i feriti: le ultime notizie

Sul posto in tutto sono intervenute quattro ambulanze, un’automedica e l’elisoccorso di Como, oltre che i vigili del fuoco. Per collaborare al soccorso sanitario sono state inviate l’autopompa di Desio e i moduli di supporto dei distaccamenti di Seregno e di Lissone. Le dinamiche del sinistro sono ancora in fase di valutazione. A seguire le operazioni era presente anche l’assessore alla cultura di Giussano, Sara Citterio. Probabilmente l’incidente è stato causato da uno dei due guidatori che era a bordo della sua macchina e che avrebbe avuto un malore, mentre stava appunto guidando. Sono stati attimi di grande paura, raccontano i presenti ma per fortuna, l’incidente, non ha causato nessun morto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.