Morte Liliana, Sebastiano commenta: “Si sbagliano, è morta poco dopo la scomparsa”

Sebastiano torna a parlare della morte di sua moglie Liliana : non crede che si sia suicidata 20 giorni dopo la scomparsa e continua a non credere a Claudio
sebastiano la vita in diretta morte liliana

Sebastiano Visintin torna a parlare e lo fa dalle colonne dell’Adnkronos. Il marito di Liliana Resinovich, ha commentato la notizia che riguarda la perizia fatta dagli esperti della procura. Una perizia che dimostrerebbe che Lili, si è suicidata. Con un punto interrogativo che però non convince il marito della donna triestina. Infatti, secondo questa perizia, Liliana sarebbe morta un paio di giorni prima rispetto al ritrovamento del suo cadavere. Il che significherebbe che Liliana è morta intorno al 2-3 gennaio 2022, ovvero almeno 20 giorni dopo la sua scomparsa ( esce di casa per poi scomparire nel nulla il 14 dicembre 2021). Sebastiano non crede a questa tesi e pensa che sua moglie sia morta il giorno stesso della sua scomparsa. Non riesce a pensare che per 20 giorni, sia stata in giro da sola per poi arrivare a togliersi la vita.

Sebastiano Visintin torna a parlare

È difficile accettare il suicidio , mi spiace che non si sia confidata con me, pensare al suo dolore, a lei che prende questa decisione fa male. Riavvolgo i giorni per capire se ho trascurato dei segnali, ripasso quell’ultima mattina quando sono uscito e lei non è più tornata, ma niente: tra noi andava tutto bene, io ero tranquillissimo, e invece il 14 dicembre 2021 è cambiata la mia vita” ha detto l’uomo. Sebastiano ribadisce che non avrebbe mai fatto del male a sua moglie ma continua a essere convinto che qualcuno stia mentendo.

Sulla perizia della procura spiega: “Credo che abbiano preso un abbaglio e che Liliana sia morta poche ore dopo la scomparsa. Un elemento che con il nostro consulente, il medico legale Raffaele Barisani, siamo convinti di poter dimostrare. E’ impensabile che per due settimane abbia vagato con gli stessi vestiti e senza nutrirsi, nello stomaco, secondo l’autopsia, c’erano i resti dell’ultima colazione“.

In merito a Claudio Sterpin, il marito di Liliana commenta: “Non credo assolutamente a nulla di quello che dice e le sue parole offendono me, Liliana e la sua famiglia. Non c’è un messaggio esplicito, una foto insieme o altro che avvalori qualcosa più di un’amicizia a me nota. Un giorno spero di capire il perché di queste affermazioni da parte di chi vuole solo apparire”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.