Anche Pippo Inzaghi fa il tifo per Davide il ragazzo massacrato di botte a Crotone: il messaggio

Facciamo tutti il tifo per Davide Ferrerio: anche Pippo Inzaghi manda un messaggio al ragazzo massacrato di botte a Crotone
inzaghi messaggio davide

Facciamo davvero tutti il tifo per Davide Ferrerio, non riuscendoci ancora a spiegare come sia stato possibile che un ragazzo di 20 anni, sia finito in ospedale, a lottare tra la vita e la morte, senza una sola ragione. Ma del resto, queste vicende, accadono sempre più spesso tra i giovani, nonostante le pene esemplari come quelle arrivate per i fratelli Bianchi, gli assassini di Willy. Per Davide, fa il tifo anche Pippo Inzaghi. Dopo il messaggio di Sinisa Mihajlovic, l’allenatore del Bologna, squadra del cuore di Davide, anche il neo allenatore della Reggina, in Calabria da settimane, ha deciso di registrare un messaggio per il giovane. Davide è in ospedale a Catanzaro, lotta ancora per sopravvivere e non si sa quali saranno le conseguenze del pestaggio subito, qualora riuscisse a superare questo momento.

Il messaggio di Pippo Inzaghi per Davide Ferrerio

La famiglia di Davide, via social, ha ringraziato Pippo Inzaghi e farà ascoltare il messaggio al giovane. “La tua storia mi ha toccato molto, ma so che sei un leone e so che ce la farai “. Inizia cosi il video-messaggio di Pippo Inzaghi, ex calciatore oggi allenatore della Reggina, dedicato a  Davide Ferrerio , il 20enne bolognese, massacrato a calci e pugni da un coetaneo in strada a Crotone. “Anche io ho avuto momenti difficili , so che il tuo è difficilissimo, ma con tenacia e forza so che ne uscirai ancora più forte“. Poi una promessa con la speranza che Davide si riprenda: “ Appena starai bene ti aspetto qui a Reggio Calabria a trovarmi, un abbraccio grande. Forza”. 

E facciamo davvero tutti il tifo per Davide. Non ci si spiega come sia stato possibile che per uno “sguardo” di troppo, questa sarebbe la motivazione, il ragazzo sia stato massacrato. La mamma del giovane tra l’altro, ha raccontato che in strada, mentre Davide veniva massacrato di botte, regnava la totale indifferenza per quello che stava succedendo. Purtroppo questa è davvero una vicenda drammatica e la sola speranza è che il ventenne si possa svegliare e possa tornare alla sua vita mentre chi lo ha ridotto in fin di vita, sconti la giusta pena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.