Pensioni ultime notizie: l’Ue blocca l’Italia, no alla Riforma


news pensioni

E’ ancora l’UE a creare una certa preoccupazione per i lavoratori precoci che attendono con trepidazione la Legge di Stabilità che dovrebbe regolamentare una volta per tutte la loro situazione. Ma da Bruxelles non arrivano notizie confortanti: l’Europa chiede all’Italia di bloccare qualsiasi procedimento di riforma della previdenza e il motivo sarebbe da ricondurre al fatto che, una certa flessibilità in uscita, creerebbe ulteriori danni a una economia, quella italiana, che già di per sé al momento non è delle più solide. Insomma a rimanerci fregati, in tutta questa situazione, sarebbero i lavoratori precoci che attendono di sapere se e quando potranno andare in pensione. Vediamo quali sono le ultime notizie sulle pensioni con gli aggiornamenti a 15 settembre 2015.

Tira un sospiro di sollievo il Governo Renzi, dopo il monito che arriva dall’Europa e che deresponsabilizza in parte lo Stato italiano sul capitolo relativo alle pensioni anticipate: più di tanto non si può fare, lo dice l’UE che vieta una manovra troppo dispendiosa per andare incontro a tutte quelle persone che ad oggi sostanzialmente chiedono quello che spetta loro, dopo anni e anni di contributi regolarmente accumulati con fatica e sudore. Ma siccome l’Europa mette il veto, ecco che la tanto chiacchierata Legge di Stabilità dovrà necessariamente basarsi su manovre un po’ meno pesanti per la casse dello Stato: tradotto, quei tagli pensionistici equi di cui si era tanto parlato saranno sicuramente più ampi per la necessità di fare cassa e risparmiare. Insomma cattive notizie piovono sui lavoratori precoci che da tempo attendono di conoscere le modalità con le quali poter finalmente smettere di lavorare.

RIFORMA PENSIONI ULTIME NOTIZIE, DAMIANO CONTRO RENZI: UNO SCIPPO A DANNO DEI LAVORATORI

E sulla questione i partiti politici si scaldano, accusando il Governo Renzi di avere, fino ad ora, nicchiato per arrivare a un nulla di fatto; ma l’idea è che alla fine i soli a doversi scaldare sul serio saranno i lavoratori precoci che non vedranno rispettati i loro diritti…


Leggi altri articoli di Economia

1 commento per “Pensioni ultime notizie: l’Ue blocca l’Italia, no alla Riforma”

  1. 17 Settembre 2015

    […] PENSIONI ULTIME NOTIZIE: L’UE BLOCCA L’ITALIA, NO ALLA RIFORMA […]

    Commenta l'articolo


    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Riscontrata interferenza con Ad Blocker

    Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

    Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

    Grazie per il supporto, buona lettura!

    Close