Pensioni ultime notize, Legge Fornero intoccabile e salta la Riforma: lavoratori precoci senza speranze?

news pensioni

Sale la tensione in materia di Riforma Pensioni: dopo il veto messo dalla Ue che di fatto deresponsabilizzava il Governo italiano e lo obbligava a ridurre l’entità della manovra da dedicare alla situazione dei lavoratori precoci, adesso arrivano nuove notizie (e non sono buone) per tutti coloro che da mesi ormai attendono di sapere quando poter smettere di lavorare. La nuova notizia, chiamiamola così, è data dalla non modifica della Legge Fornero, quella che attualmente penalizza moltissimi lavoratori che si ritrovano costretti ancora a faticare nonostante quarant’anni di contributi alle spalle. Insomma Matteo Renzi, con Padoan, Boeri e Poletti stanno pensando di estorcere denaro dal Fondo Esodati per impiegarlo in altri modi. E ovviamente infuria la polemica visto che quella relativa ai lavoratori precoci è una situazione che da mesi doveva essere affronatta. Ecco gli aggiornamenti sulla Riforma Pensioni al 17 settembre 2015.

RIFORMA PENSIONI ULTIME NOTIZIE-Che il Governo fosse intenzionato a non andare incontro ai lavoratori precoci lo si era capito. Altrimenti Matteo Renzi non avrebbe nicchiato per mesi, promettendo una modifica della Legge Fornero che fino ad oggi non è arrivata. Si doveva risolvere la questione prima dell’estate, poi a luglio, quindi agli inizi di settembre, con la fine delle vacanze. E invece adesso si viene a sapere che la questione della Riforma Pensioni non è la priorità assoluta per il Governo che starebbe pensando di destinare i fondi relativi a questa manovra per coprire altri buchi. Di non specificata identità, visto che per adesso la classe politica italiana sta facendo quadrato e non svela i suoi progetti. Ma le recenti dichiarazioni di Poletti e dello stesso Renzi, unite al veto imposto dalla Ue di cui vi abbiamo accennato sopra, fanno davvero poco sorridere.

PENSIONI ULTIME NOTIZIE: L’UE BLOCCA L’ITALIA, NO ALLA RIFORMA

La tanto chiacchierata flessibilità non è insomma una priorità del governo e la Legge Fornero è intoccabile: I soldi per la manovra ci sono, tuona il Presidente della Commissione alla Camera Cesare Damiano. Ma evidentemente la classe politica vuole usarli per qualcos’altro.

One response to “Pensioni ultime notize, Legge Fornero intoccabile e salta la Riforma: lavoratori precoci senza speranze?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.