Pensioni ultime notizie: Quota 41, Ape volontaria e Legge Fornero


Pensioni ultime notizie: Quota 41, Ape volontaria e Legge Fornero

Ultime notizie sulle pensioni di oggi 12 febbraio 2018 rivelano che potrebbero arrivare nuovi riscontri sul possibile cambiamento del sistema previdenziale. Infatti, dai sondaggi elettorali, sappiamo che solo il 5% degli intervistati si è dichiarato concorde alle attuali regole di pensionamento. Intanto, i lavoratori attendono di ricevere i pagamenti della Quota 41 e l’avvio dell’APE volontaria. Vediamo i dettagli insieme riguardanti la legge Fornero e le promesse elettorali dei vari partiti sulle pensioni.

PENSIONI ULTIME NOTIZIE: I NUOVI SONDAGGI SULLA LEGGE FORNERO

Gli ultimi sondaggi elettorali condivisi da Lorien vedono il 16% degli intervistati convinti del fatto che bisogna abolire definitivamente la legge Fornero. In questo modo si fa riferimento ai partiti Lega, Fratelli d’Italia e Movimento 5 Stelle. Secondo il 36% è necessario operare subito sul comparto per garantire la maggiore flessibilità sulle pensioni. Il 34% è convinto del fatto che si debba creare un abbassamento della soglia di accesso alla pensione di anzianità. Infine, solo il 5% contento dell’attuale sistema pensionistico. Ancora non appare certa la situazione legata ai pagamenti che riguardano i lavoratori precoci. Molti sono in attesa di ricevere la liquidazione della loro pensione, attraverso la Quota 41. Pertanto, sono in tanti coloro che chiedono spiegazioni e chiarimento al riguardo.

Questa questione dovrebbe essere presto risolta. Ma per poter ottenere dei chiarimenti sulla propria posizione è necessario tenere sotto controllo la sezione “stato di pagamenti”, all’interno della propria area riservata sul sito dell’Inps. Stesso discorso vale per la pensione anticipata attraverso APE volontaria. Le ultime notizie parlano del tasso nominale che dovrebbe essere di poco inferiore al 3%. Questa misura non risulta essere ancora accessibile, poiché non ancora approvata.

LA FONDATRICE DEL CODS INVITA I CITTADINI A DOCUMENTARSI

Orietta Armiliato, fondatrice del CODS, ribadisce ai cittadini il suo appello a documentarsi durante queste elezioni politiche 2018. “Il suggerimento è sempre lo stesso: documentiamoci”. Secondo la Armiliato le proposte sul sistema pensionistico sono aumentate sempre di più nel corso delle ultime settimane. Ma al tempo stesso, i cittadini non sono stati messi di fronte ad approfondimento concreti e adeguati. Pertanto, la fondatrice del CODS invita tutti a prestare più attenzione alle promesse, che potrebbero essere accettate solo da un “cittadino smemorato e/o distratto”.

Leggi altri articoli di Economia

Commenta l'articolo


  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.:03370960795 - iscrizione REA: 307423