Bonus asilo nido, arriva l’app INPS per inviare i documenti


Bonus asilo nido, arriva l’app INPS per inviare i documenti

Per i genitori arriva l’app dell’INPS per inviare i documenti necessari ad ottenere il bonus asilo nido. E’ stato proprio l’Istituto nazionale di previdenza sociale ad annunciare la nuova funzione inserita nell’app INPS MOBILE, denominata proprio “Bonus nido”. Con questa le mamme ed i papà possono gestire le attestazioni di pagamento. L’app in questione può essere scaricata sia da Android che da Apple. Vediamo quindi come fare ad utilizzare questa app INPS per il bonus asilo nido e che cos’è quest’ultimo.

BONUS NIDO, CON L’APP DELL’INPS E’ PIU’ SEMPLICE GESTIRE I PAGAMENTI

Per utilizzare la app dell’INPS è necessario disporre già di un pin dispositivo Inps oppure di un’identità spid. Si possono così inoltrare, tramite smartphone o tablet, le attestazioni di pagamento delle rette degli asili nido. La presentazione di questa documentazione è necessaria per ottenere il rimborso. Basterà fotografare il documento e inserirlo sull’app, in modo semplice e veloce, senza dover accedere ogni volta dal pc al sito dell’Inps. Tramite l’app INPS si possono anche fare altre cose come inserire dei dati, modificarne altri nel caso di variazioni, e via dicendo. Si tratta di uno strumento utile per i cittadini e al passo con i tempi. Infatti ormai tutto viene fatto tramite smartphone e questo fa sì che si possa allegare la documentazione ovunque ci si trovi.

CHE COS’E’ IL BONUS NIDO E A CHI SPETTA

Per chi non lo sapesse, il bonus asilo nido è un’agevolazione presente nella Legge di Bilancio 2017 che è stata confermata anche per il 2018.

Lo Stato eroga una quota pari a mille euro annui come aiuto al pagamento delle rette dell’asilo nido sia pubblico che privato.

E’ rivolto inoltre anche all’assistenza domiciliare per i bambini al di sotto dei tre anni che presentano gravi patologie. La domanda per il bonus asilo nido va presentata all’Inps. Per il 2019 pare che non solo il bonus sia stato rinnovato, ma dovrebbe anche essere intensificato. Alle famiglie potrebbero dunque andare 1.500 euro annui come sostegno al pagamento delle rate dell’asilo nido. Tale misura rientra nel pacchetto destinato alla famiglia contenuto in un emendamento che, negli ultimi giorni, è stato approvato dalla commissione Bilancio alla Camera. Sarà comunque l’Inps a comunicare le modalità per ottenere il beneficio per il 2019. Bisogna infatti presentare una domanda che deve essere lavorata e accolta dagli uffici dell’Istituto. Si tratta sicuramente di un aiuto utile per le famiglie con entrambi i genitori che lavorano, che possono contare sull’asilo nido.

Bonus asilo nido, arriva l’app INPS per inviare i documenti ultima modifica: 2018-12-06T12:48:40+00:00 da Sissi

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.:03370960795 - iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close