Pensioni quota 100 ultime notizie, il premier Conte incontra i sindacati


pensioni quota 100

Il premier Conte ha incontrato i sindacati Cgil, Cisl, Uil, Ugl, Cisal, Confsal a Palazzo Chigi. Dunque il Presidente del Consiglio ha fatto il punto della situazione per quanto riguarda la manovra e la misura delle pensioni quota 100, aggiornando i sindacati sulle novità. E’ stata fatta chiarezza anche sui rapporti con Bruxelles, punto chiave per l’entrata in scena di questa manovra. Il problema, come sappiamo, è la discrepanza su quanto questo Governo M5S-Lega vuole realizzare e le spese necessarie. L’Unione Europea ha dunque bocciato la manovra e si sta cercando un punto d’incontro per mantenere le promesse fatte ai cittadini in campagna elettorale e quello che potrà essere effettivamente realizzato. Si vuole evitare la procedura d’infrazione da parte dell’Ue nei confronti dell’Italia. Scopriamo dunque quali sono le ultime notizie sulle pensioni quota 100, emerse nel corso dell’incontro tra Giuseppe Conte e i sindacati.

PENSIONI QUOTA 100 ULTIME NOTIZIE, L’INCONTRO TRA CONTE E I SINDACATI CHIARISCE ALCUNI PUNTI SU QUESTA MISURA E LE ALTRE DELLA MANOVRA

L’incontro avvenuto a Palazzo Chigi tra il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e i sindacati Cgil, Cisl, Uil, Ugl, Cisal, Confsal ha chiarito alcuni punti. Nulla di diverso da quanto dichiarato fino ad ora, ma i punti toccati sono molto importanti per i cittadini e per il Paese. Per quanto riguarda le pensioni quota 100, Conte ha detto ai sindacati che è in atto “un’interlocuzione con Bruxelles“, e che sono in corso le “relazioni e le simulazioni dei tecnici per capire l’impatto economico della misura“. Quello che si vuole comprendere è se sia davvero necessario utilizzare tutte le risorse preventivate, o se si possa risparmiare da qualche parte.

Altre misure discusse nel corso di questo incontro, oltre alle pensioni quota 100, sono il reddito e le pensioni di cittadinanza. Comunque il reddito di cittadinanza non è in discussione e si tratta di una misura molto cara al Presidente del Consiglio, anche se non ben vista da Bruxelles. E’ stata definita dal Premier “una misura fondamentale di politica sociale“.

Dunque la struttura complessiva della manovra non sembra essere in discussione ma ciò che si sta valutando sono le risorse da investire nelle diverse opzioni. Le pensioni quota 100 potrebbero dunque subire delle riduzioni? Ricordiamo che si tratta di una nuova formula che verrà introdotta a partire dal 2019 e che consentirà di lasciare il lavoro in modo anticipato a 62 anni di età con 38 di contributi versati. Non ci resta che attendere ulteriori aggiornamenti.

Leggi altri articoli di Economia

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close