Pensioni ultime notizie riscatto laurea agevolato: è boom di richieste da parte dei lavoratori


pensioni riscatto laurea agevolato

Pensioni ultime notizie riscatto laurea agevolato: è boom di richieste da parte dei lavoratori. A quanto pare le agevolazioni introdotte dal Governo M5S-Lega sono ritenute vantaggiose dai lavoratori, che quindi hanno deciso di sfruttare questa opportunità per riscattare gli anni di studio. In questo modo possono colmare dei periodi di mancata contribuzione senza spendere una fortuna. Ma quante sono le domande per ottenere il riscatto della laurea agevolato? L’Inps, ad aprile 2019, ha ricevuto 7.020 richieste per riscattare gli anni di studio, il 202% in più rispetto ad aprile dello scorso anno. Ad usufruire del riscatto della laurea agevolato, sono soprattutto i lavoratori del settore privato. Questo è quanto emerge dalle domande inoltrate.

Riscatto della laurea agevolato, chi può riscattare gli anni di studio senza spendere una fortuna

A poter presentare la richiesta per ottenere il riscatto della laurea agevolato, sono coloro che hanno frequentato l’università dopo l’anno 1996. Si tratta del periodo in cui è entrato in vigore in Italia il sistema previdenziale contributivo. Da quel momento in poi la pensione è stata calcolata senza più fare riferimento agli ultimi stipendi percepiti dai lavoratori. Il calcolo è stato basato sui contributi versati nel corso del percorso lavorativo di ognuno.

Il riscatto della laurea, un modo per raggiungere i contributi per rientrare nelle pensioni quota 100

Grazie al riscatto della laurea ordinario, alcuni hanno potuto raggiungere i requisiti contributivi necessari per rientrare nella quota 100. Bisogna infatti aver compiuto 62 anni di età per accedere a questa misura e aver versato 38 anni di contributi. Insomma, colmando gli anni dedicati allo studio universitario si possono raggiungere i requisiti prima del previsto. Si tratta di un’occasione da cogliere al volo, in quanto la quota 100 è una misura sperimentale che durerà solo tre anni, dal 2019 al 2021. Dopodiché potrebbero subentrare le pensioni quota 41 per tutti.

Chi può richiedere il riscatto della laurea agevolato? Ecco i titoli di studio rientranti in questa misura

Gli anni che si possono riscattare sono quelli relativi ai diplomi di laurea, laurea triennale, a ciclo unico o quadriennale, ma anche il periodo relativo alla specializzazione post-laurea e ai dottorati di ricerca. Si può inoltrare la richiesta tramite il sito dell’Inps, dove in una circolare sono spiegate tutte le modalità. Si può dunque accedere e ottenere una simulazione dei costi necessari a riscattare il periodo richiesto. Per il riscatto della laurea è necessario comunque che sia stato conseguito il titolo di studio. Non si possono inoltre riscattare gli anni fuori corso.

Leggi altri articoli di Economia

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close