Pensioni 2020, quota 100 rosa inserita nella Manovra? Ecco le novità

Nella riforma delle pensioni 2020 verrà inserita la quota 100 rosa? Ecco quali sono le ultime notizie
pensioni 2020 quota 100 rosa manovra

Pensioni 2020, la quota 100 rosa verrà inserita nella Manovra? Scopriamo quali sono le novità che potrebbero essere prese in considerazione con la Legge di Bilancio 2020. Le pensioni quota 100 sono una delle misure più discusse. Consentono di lasciare il lavoro a 62 anni di età con 38 anni di contributi. Ma non sono una misura per le donne e lo dimostra il fatto che, la stragrande maggioranza dei pensionati con questa formula, è di sesso maschile. Per quale motivo? Le donne, nel corso della loro vita, sono spesso costrette ad avere carriere discontinue per occuparsi della famiglia, dei figli. Questo lavoro di cura non viene opportunamente riconosciuto nel sistema pensionistico italiano, e il risultato è una penalizzazione delle lavoratrici rispetto ai colleghi maschi. L’idea della quota 100 rosa nasceva proprio con l’intento di rendere tale misura più vicina alle donne. Scopriamo quindi in cosa consiste e se ci sono reali possibilità di inserirla nella Manovra finanziaria andando a modificare le pensioni nel 2020.

Pensioni ultime notizie 2020: arriva la quota 100 rosa?

Sia il Comitato Opzione Donna Social (Cods) nella figura di Orietta Armiliato, che i sindacati, chiedono la quota 100 rosa. Ma quali sono i requisiti? L’idea è quella di consentire l’accesso alle donne con 62 anni di età e 36 anni di contributi. Ad essere ridotto sarebbe perciò il requisito contributivo. La quota 100 rosa diventerebbe dunque, di fatto, una quota 98. L’idea potrebbe anche essere fattibile e giusta, considerando che allo stato attuale la quota 100 privilegia gli uomini. Ma il problema sta, ancora una volta, nelle coperture.

Nonostante i risparmi derivanti dalla quota 100, che ha ricevuto adesioni molto più scarse rispetto alle aspettative, l’inserimento della sua versione rosa sembra tutt’altro che praticabile. Infatti andrebbe a far aumentare vertiginosamente la spesa di tale misura, già di per sé criticata per diversi fattori. Dunque appare molto poco probabile che si possa inserire la quota 100 rosa nella Manovra finanziaria.

Pensioni quota 100 ultime notizie, la misura è al centro delle polemiche: Pd e Italia Viva vogliono modificarla o abolirla

Una versione femminile della quota 100 risulta essere improbabile anche perché questa misura è già oggetto di tensioni all’interno del Governo. Se il Movimento 5 Stelle promette che non verrà toccata, di differenti vedute sono Pd e Italia Viva. Il Pd propone quantomeno di metterci mano per risparmiare ancora un po’. I renziani, invece, non sentono ragioni e parlano dell’abolizione della quota 100 come della soluzione migliore nel breve e lungo termine. Cosa succederà quindi a partire dal prossimo anno? Questa misura riuscirà a raggiungere il termine della sperimentazione a dicembre 2021?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.