Pensioni Inps 2021 ultime notizie: tutte le novità per il nuovo anno

pensioni inps 2021

Torniamo a occuparci di Pensioni Inps 2021, argomento particolarmente delicato anche alla luce degli ultimi cambiamenti dettati dalla nuova Legge di Stabilità. Che anno dovranno attendersi i pensionati italiani? Ape Sociale e Opzione Donna sono stati confermate? Quali saranno i nuovi parametri per poter andare in pensione? Sarà un anno all’insegna del cambiamento, ecco allora tutte le novità sulle Pensioni Inps per il 2021 che è da poco cominciato. Per voi le ultime notizie sul capitolo pensioni.

Pensioni Inps 2021 ultime notizie: tutte le novità per il nuovo anno

Una brutta sopresa per i nuovi pensionati: l’andamento dell’inflazione negli ultimi anni comporterà un abbassamento degli importi per le nuove pensioni in fase di approvazione nel 2021. Non si tratterà di grandi cifre ma, in linea generale, le pensioni tenderanno a ridursi sensibilmente e i nuovi pensionati andranno a percepire qualcosina in meno rispetto alla media fatta registrare negli ultimi cinque anni. Inoltre, è utile sapere che chi avesse richiesto l’assegno Inps avendo maturato i requisiti alla fine dello scorso anno potrebbe perdere un’intera mensilità. Questo perché la decorrenza delle pensioni 2021 maturerà da febbraio anziché dall’inizio dell’anno. Un mese potrebbe dunque andare letteralmente perso.

Pensioni Inps 2021, Ape Sociale e Opzione Donna confermate

Dopo tante ipotesi, ecco la conferma: Ape Sociale e Opzione Donna sono state confermate anche per l’anno in corso. Per l’Ape Sociale però non è stata estesa la platea dei potenziali beneficiari, come invece in molti avevano sperato. Anche per il 2021 a poter sfruttare questa opzione saranno gli stessi lavoratori che ne hanno beneficiato fino ad oggi ovvero quei disoccupati che da tre mesi almeno non sono più destinatari di NASpI. I disoccupati senza NASpI saranno invece esclusi da questa possibilità.

Tutto resterà invariato invece per quanto riguarda l’Opzione Donna ovvero la possibilità per alcune donne lavoratrici di andare in pensione anticipata a determinate condizioni considerate necessarie dall’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale.

Pensioni Inps 2021, novità per i liberi professionisti e pagamento pensioni

A partire dal mese di gennaio 2021, arriveranno novità anche dalle casse previdenziali dei liberi professionisti. Gli aggiornamenti seguiranno criteri concordati dalle singole casse con i Ministeri di riferimento. Per quanto riguarda invece il pagamento delle Pensioni Inps 2021, anche per i primi mesi dell’anno si procederà con le modalità messe in atto nel 2020. Si potrà ritirare la pensione recandosi alle Poste seguendo un ordine cronologico fissato di mese in mese, al fine di evitare pericolosi assembramenti.

Vi ricordiamo che per qualsiasi dubbio è sempre bene rivolgersi a un consulente del lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.