Come richiedere l’identità digitale con Spid Register.it

È possibile richiedere l’attivazione dell’identità digitale su SPID Register.it in pochi semplici passaggi: è sufficiente accedere alla sezione relativa all’identità digitale, dove vengono elencati tutti i diversi pacchetti rivolti ai professionisti, alle aziende ed infine ai cittadini privati, scegliere tra queste la soluzione idonea alle proprie esigenze ed ultimare le procedure di identificazione.

I livelli di sicurezza di Spid

SPID è dotato di tre diversi livelli di sicurezza: il primo si limita all’inserimento di username e password, il secondo livello aggiunge alle basiche credenziali la creazione di un OTP, cioè una password temporanea che si riceve tramite sms sul proprio telefono, quando l’utente ha bisogno di accedere ad una piattaforma. Infine, il terzo livello di sicurezza include la possibilità di collegare il proprio profilo ad altri certificati di identità digitale, come la firma digitale e la Carta Nazionale dei Servizi.

Come richiedere lo Spid su Register.it

Persone fisiche private, aziende e società con Partita IVA possono richiedere l’identità digitale SPID tramite SPID Register.it, uno dei provider autorizzati da AGID (Agenzia per l’Italia Digitale) a rilasciare dati e credenziali SPID. A farne richiesta possono essere sia i residenti in Italia, sia all’estero seguendo il medesimo iter di autenticazione e riconoscimento.

Quando si parla di SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) si fa riferimento al pratico e funzionale servizio che permette di accedere a tutte le piattaforme della Pubblica Amministrazione e di alcune privati aderenti, semplicemente inserendo le stesse credenziali composte da username e password.

SPID Register.it: documenti e iter di riconoscimento per l’attivazione dello Spid

La fase di autenticazione e riconoscimento dell’identità del richiedente può avvenire seguendo tre procedimenti differenti: via webcam, tramite videochiamata registrata con un operatore, oppure con firma digitale (se l’utente ne è titolare e dispone di un lettore di smart card), o infine utilizzando la Carta d’identità Elettronica (CIE) o la Carta Nazionale dei Servizi (CNS) sempre usufruendo del lettore di smart card.

Il riconoscimento dell’utente tramite webcam è la modalità di riconoscimento più semplice e veloce: viene svolta via web con un operatore di SPID Register.it ed è necessario soltanto aver installato sul proprio dispositivo un sistema di videochiamata a scelta fra Skype e Hangouts. L’identità del richiedente viene verificata direttamente tramite webcam mostrando all’operatore un documento d’identità valido e la tessera sanitaria con codice fiscale.

Affinché l’iter di riconoscimento abbia esito positivo è necessario che il richiedente disponga, oltre che di un numero di telefono e di un indirizzo e-mail, anche della carta d’identità o di un altro documento di riconoscimento in corso di validità e della tessera sanitaria.

Richiesta di Spid da parte di società e liberi professionisti

Quando è un’azienda, o una società o un libero professionista a richiedere l’attivazione dell’identità digitale SPID, Register.it provvede al rilascio tramite i servizi SpidItalia per uso professionale.

Quest’ultimo si divide in SPID per persone fisiche e SPID per persone giuridiche.
Il primo caso è quello riguardante i liberi professionisti e prevede l’identificazione della persona fisica con i propri dati e la propria professione, così da consentirle di accedere a servizi specifici dedicati alle rispettive qualifiche professionali.

Lo SPID ad uso professionale per persona giuridica, invece, prevede l’erogazione di credenziali SPID rilasciate alla persona fisica, dopo essere stata autorizzata dalla persona giuridica, contenenti sia i dati della persona fisica a cui sono state rilasciate sia gli identificativi dell’organizzazione per conto della quale opera il soggetto titolare dell’identità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.