Serie A: Milan batte Napoli e consolida il primo posto, classifica


Il Milan si cuce sul petto una piccola porzione di scudetto, grazie ad una vittoria schiacciante sul malcapitato Napoli. I rossoneri nella ripresa vanno tre volte in rete, dimostrando una netta supremazia in termini di possesso palla e quantità di conclusioni a rete.

Nella prima frazione complice soprattutto l’importanza della posta in palio i partenopei commettono diversi errori nella costruzione dell’azione, le trasmissioni non raggiungono con efficacia i terminali offensivi: Cavani appare troppo solo, l’assenza di Lavezzi si è fatta sentire oltremodo. Nonostante due limpide occasioni, lo shoot di Van Bommel murato e il sinistro di Pato respinto quasi sulla linea, il Milan riuscirà a segnare solo su calcio di rigore, concesso da Rocchi per un contestato fallo di mano di Aronica. L’ingresso in campo di Boateng “spacca la partita”: devastante e decisivo allo stesso tempo il centrocampista, acquistato da Preziosi in estate, si immerge immediatamente nel match seguendo la progressione di Pato al 32’ e finalizzandola. Lo stesso Papero, apparso in condizioni strepitose insacca la terza marcatura con un arcobaleno che si  infila sotto il sette. Il campionato è comunque ancora aperto, il Milan ora è a +5 dall’Inter e a +6 dal Napoli, sulla carta però dispone di un calendario meno favorevole, il prossimo turno potrebbe dare qualche indicazione in merito: Juventus-Milan, Inter-Genoa e Napoli-Brescia.

Ecco la classifica dopo tutte le gare della  27esima giornata di campionato

Milan pt.58
Inter pt.53
Napoli pt.52
Lazio pt.48
Udinese pt.47
Roma pt.43
Juventus pt.41
Palermo pt.40
Cagliari pt.38
Genoa pt.35
Bologna pt.35
Fiorentina pt.34
Chievo pt.31
Sampdoria pt.31
Catania pt.29
Parma pt.28
Lecce pt.28
Cesena pt.25
Brescia pt.24
Bari pt.16

Tommaso Maria Ferrante


Leggi altri articoli di News Sport

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close