Europei tuffi, per Cagnotto e Dallapè arriva l’oro

Tania Cagnotto e Francesca Dallapè hanno vinto la medaglia d’oro nel sincro 3 metri regalando emozioni. Una coppia davvero sincronizzata, visto che hanno confermato il terzo oro consecutivo dopo quello conquistato a Budapest 2010 e Torino 2009.  Sorridenti e vincenti, le due atlete sono riuscite a totalizzare un punteggio di 320.40, precedendo le russe Nadezda Bazhina e Svetlana Philippova, seconde con 317.13 e le tedesche Katja Diechow e Uschi Freitag terze con 295.50.

Di nuovo sul podio, ma soprattutto di nuovo sul gradino più alto. Per Tania Cagnotto è arrivato il riscatto immediato per una medaglia che tutti speravano dovesse essere sua anche nella gara dal trampolino da 3 metri, dove invece si è accontentata della medaglia di bronzo.

Per la Cagnotto più che un riscatto sembra una conferma visto che, dopo il bronzo ha dichiarato: “Non ho bisogno di consolarmi perché non sono delusa. Le medaglie non possono mai deludere”. “Innanzitutto – continua l’atleta azzurra – ho fatto oltre 60 punti in più. Rispetto a Budapest (dove era arrivata solo sesta ndr), ho saputo riprendermi, dimostrando carattere”. Per questo non possiamo che complimentarci con la campionessa italiana che mostra sempre più la sua determinazione e maturità sportiva.

“Dedichiamo questa vittoria al presidente della Repubblica Napolitano e a un bambino, il piccolo Matteo, di dieci anni, che non sta passando un buon momento”: è stata la dedica di Tania Cagnotto e Francesca Dallapè dopo la loro vittoria. Nella settimana dedicata all’unità d’Italia e al tricolore è una gioia vederlo sventolare sul gradino più alto, in una Torino che sta dedicando a tutti delle splendide emozioni.

Le azzurre si confermano le campionesse da battere nel circuito europeo e conquistano di diritto la partecipazione alle Olimpiadi di Londra del 2012.

Teresa Corrado

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.