Vendita As Roma, Di Benedetto: raggiunto l’accordo

L’As Roma è stata venduta, il nuovo proprietario è Di Benedetto. Formati i contratti e trovate le condizioni per la cessione.

I tifosi della Roma in questi ultimi mesi sono stati in continua ansia perché non si sapeva quando il Club sarebbe stato venduto e soprattutto a chi sarebbe andato! Adesso ci sono solo certezze con il comunicato di ieri: la trattativa di tutti gli ultimi dettagli della cessione del Club a Di Benedetto si è conclusa. La firma dovrebbe avvenire al massimo entro i prossimi 20 giorni. La paura più grande era che ci fosse conflitto di interessi visto che lui stesso è anche azionista del Liverpool.  Tutto questo perché alcuni avevano sollevato il sospetto che subentrasse la fattispecie dell’articolo 3 del regolamento Uefa che porterebbe la Roma fuori dalle competizioni europee.

Di Benedetto e i suoi legali hanno subito tranquillizzato tutti dicendo che non sussiste nessun conflitto d’interesse. Ma Di Benedetto non ha fatto solo questo nel corso del pomeriggio di ieri, a metà pomeriggio più o meno si è concesso una pausa dalla trattativa e si è fatto un piccolo tour della bellissima Roma. Lo stesso Alemanno sindaco di Roma, spera che la nuova proprietà inizi prima del 21 aprile. Questo per la Roma è la svolta, l’inizio di una nuova era, la speranza che il nuovo presidente mantenga tutti i giocatori fondamentali della squadra e che poi aiuti a rinforzare la squadra. Ovviamente prima di qualsiasi supposizione sul mercato si attende con molta ansia la firma. Dopo tante vicende false sull’acquisto della Roma questa volta è tutto vero, la Roma è stata comprata da un americano che non è Soros ma Di Benedetto!

One response to “Vendita As Roma, Di Benedetto: raggiunto l’accordo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.