Champions League: si gioca Inter- Schalke e Real Madrid- Tottenham

Torna la champions league oggi e scende in campo l’unica squadra italiana rimasta in questa competizione: l’inter che affronta lo Schalke o4. Seconda partita di oggi vede protagoniste il Real Madrid di Mourinho che affronta il Tottenham, squadra contro cui il Milan perse la possibilotà di andare avanti in Champions.

Inter-Schalke 04

L’unica squadra italiana ancora in gara, sarà impegnata stasera contro lo Schalke 04, senz’altro la squadra di Raul. Lui è il giocatore più temuto e più stimato sicuramente, è di lui che hanno parlato sia Sneijder che Zanetti, mettendo in guardia la squadra. La partita non si prospetta essere impossibile, anzi. La squadra di Leonardo è stata molto fortunata ne sorteggio. Ancora una squadra tedesca: dopo il Bayern, è il turno dello Schalke. Ancora una volta un confronto con una squadra tedesca e sarà una sfida interessante anche considerando che, proprio, la Bundesliga ha guadagnato un posto in più in Champion League a scapito del campionato italia. Le due squadre hanno avuto un percorso diverso si qui: lo Schalke ha vinto il suo girone con 13 punti, classificandosi così avanti al Lione. I tedeschi hanno, poi, eliminato il Valencia, pareggiando all’andata in Spagna e rifilando un secco 3-1 agli avversari nella gara di ritorno; l’Inter si è qualificata seconda nel girone, dietro il Tottenham, soffrendo e non poco, agli ottavi i nerazzurri si sono ritrovati di fronte la finalista della scorsa edizione della Champions, sconfitti proprio dall’Inter allora di Mourinho. Questa volta l’Inter, guidata da Leonardo, ha sofferto senz’altro di più: dopo la sconfitta casalinga per 1-0 a San Siro, i nerazzurri hanno dato prova di grande carattere portando a casa la qualificazione vincendo 3-2 in Germania.

I precedenti:

Doppio confronto in occasione della finale dell’edizione 1996/97 della Coppa Uefa: entrambe le squadre vinsero per 1-0 in casa, ma vinse lo Schalke ai rigori.

Doppio confronto ai quarti in Coppa Uefa nel 1997/98: ancora una volta un doppio 1-0, ma passò l’Inter ai supplementari.

Real Madrid-Tottenham

Sfida senza dubbio affascinante, che vede un pò di Inter coinvolta, con Jose Mourinho sulla panchina del Real Madrid. Per lo Special One non sarà di certo una passeggiata, ha sicuramente pescato la peggiore delle inglesi rimaste in gara, ma il Tottenham quest’anno ha dato prova di essere un avversario più che ostico dimostrandolo soprattutto contro i campioni d’Europa dell’Inter. Andando a rivedere i percorsi delle due squadre: il Tottenham ha vinto il girone A, relegando l’Inter al secondo posto, agli ottavi la squadra di Redknapp ha fatto i conti con l’altra squadra milanese, il Milan portando a casa la qualificazione vincendo a San Siro per 1-0 e pareggiando 0-0 a Londra; il Real ha vinto agevolmente il suo girone, lasciando il Milan, secondo,  ad 8 punti di distacco, agli ottavi i blancos se la sono vista con la bestia nera Lione, ma a differenza dell’anno scorso sono riusciti a qualificarsi dopo aver pareggiato 1-1 a Lione e aver vinto per 3-0 al Santiago Bernabeu.

I precedenti:

Il precedente è unico e risale ad una doppia sfida di quarti di Coppa Uefa nel 1984-85 con il Real qualificato grazie ad un autorete nella partita di andata a Londra. La partita di ritorno terminò 0-0.

2 responses to “Champions League: si gioca Inter- Schalke e Real Madrid- Tottenham

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.