Serie A, Inter-Chievo pagelle: Maicon è il migliore

L’Inter esce dall’incubo, dopo le otto sberle in tre giorni vince 2-0 su un Chievo che però può recriminare per un paio di occasioni clamorose fallite, le reti nella ripresa di Cambiasso e Maicon. Ecco per i nostri lettori le pagelle della gara. Il miglior in campo per i neroazzurri è Maicon mentre i voti peggiori li hanno gli attaccanti della squadra di Leonardo.

Serie A, Inter- Chievo pagelle

Julio Cesar 6.5 Si disimpegna con bravura

Maicon 7.5 Forse il miglior Maicon della stagione, corre per tutto il binario destro e realizza il raddoppio

Nagatomo 7 Il samurai coraggioso dimostra di saper aggredire senza timori la corsia sinistra, scodellando palloni davvero prelibali per i suoi compagni

Lucio 7 Il suo rientro coincide con lo 0 alla casella reti subite

Ranocchia 6 Ancora troppo insicuro in alcuni frangenti

Zanetti 6.5 Il capitano suona la carica, come sempre un polmone più degli altri

Cambiasso 6.5 In evidente difficoltà nelle ultime partite, si riscatta con la rete del vantaggio

Stankovic 5.5 Non era al meglio, sostituito alla fine del primo tempo (1’st Sneijder 6.5 Si mette tra le linee con la solita classe che lo contraddistingue)

Kharja 6 Rallenta spesso il gioco, una valida arma in più comunque per il rush finale

Pazzini 5.5 si divora nel primo tempo il possibile vantaggio, sparisce alla distanza ( 16’st Milito 6.5 per l’impegno profuso nella porzione finale, sta cercando in tutti i modi di tornare El Principe del Bernal)

Eto’o 5.5 In palese difficoltà (comprensibile dopo la stagione stratosferica) (76’st Motta sv)

Leonardo 6 Può tirare un sospiro di sollievo, evitato il tracollo ora i suoi ragazzi hanno rialzato la testa con una vittoria sicuramente preziosa

CHIEVO

Sorrentino 6 Poco può fare sul tiro di Cambiasso deviato da un suo compagno

Sardo 6 Accetta il duello rusticano con Eto’o, qualche problema nel controllare Nagatomo quando si alza dalla linea di difesa

Jokic 6.5 Uno dei migliori dei suoi

Mandelli 6.5 Vince nettamente il duello col dirimpettaio neroazzurro, prova di sostanza

Andreolli 6.5 Al pari del compagno altra prestazione davvero efficace per un giocatore in crescita (che a fine stagione tornerà all’ovile neroazzurro)

Costant 5.5 Non incide come in altre circostanze (22’st Marcolini sv)

Rigoni 6.5 Vero uomo ovunque, si disimpegna con grandissima personalità

Fernandes 6 Lo svizzero passato alla storia per la rete ai mondiali da una mano alla fase di possesso gialloblu, prestazione sufficente

Bogliacino 5.5 non incide (31’st Uribe sv)

Pellissier 6 il voto è la media tra 7 (impegno) e 5 (per il gol mangiato sullo 0-1)

Moscardelli 5.5 Prova a fare sportellate riuscendo molto raramente a rendersi pericoloso (11’st Thereau 6.5 Dal suo ingresso il Chievo trova i spunti migliori)

Pioli 6 Ha disegnato un Chievo speculare all’Inter di Leonardo, con un pizzico di fortuna avrebbe sicuramente fatto risultato

Tommaso Maria Ferrante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.