Serie A, Chievo- Lecce probabili formazioni: Corvia e Ferrario recuperano

Probabili formazioni  Chievo- Lecce: sarà un campo caldissimo il Bentegodi di Verona. In palio punti salvezza soprattutto per il Lecce, relegata al terz’ultimo posto, al pari della Sampdoria. Sale la pressione per i pugliesi chiamati a vincere contro un Chievo che ha quasi raggiunto la tranquillità grazie, soprattutto, al suo bomber Sergio Pellissier. Nell’ultima giornata di campionato il Lecce due volte in vantaggio grazie ad una doppietta di Di Michele è stato raggiunto e superato dal Genoa che non ha guardato la classifica e le differenti motivazioni. E’ stata sicuramente una sconfitta sonora, non tanto nei termini, quanto da un punto di vista psicologico per i pugliesi, ai quali si può rimproverare un paio di amnesie difensive che poi hanno permesso ai liguri di poter andare in rete. In settimana uno dei più positivi in questa stagione, il centrocampista Olivera, ha richiamato i propri compagni a mettere più cattiveria in questo finale di stagione per poter raggiungere l’agognata salvezza.

Al Via del Mare nella sfida d’andata una doppietta di Ignacio Piatti decise l’incontro poi terminato 3-2 per i padroni di casa. Per ciò che concerne le probabili formazioni il tecnico clivense Pioli non disporrà dello sfortunatissimo Luciano (fermo ormai da inizio stagione), con Andreolli che potrebbe essere preferito a Cesar. Nel Lecce invece Giacomazzi ha recuperato e prenderà il suo posto nella guida della linea mediana. Ancora assente il talentino Bertolacci. Il delicato match del Bentegodi è stato affidato all’arbitro Rizzoli di Bologna. Queste le probabili formazioni delle due squadre:

CHIEVO: Sorrentino, Sardo, Mandelli, Andreolli, Mantovani, Gelson Fernandes, Rigoni, Constant, Bogliacino, Pellissier, Moscardelli. ALL. Pioli

LECCE: Rosati, Tomovic, Ferrario, Fabiano, Mesbah, Munari, Giacomazzi, Vives, Olivera, Corvia, Di Michele. ALL. De Canio

Tommaso Maria Ferrante

5 responses to “Serie A, Chievo- Lecce probabili formazioni: Corvia e Ferrario recuperano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.