Prima pagina Gazzetta dello sport, Udinese vola in Champions

Si è concluso ieri il campionato di Serie A stagione 2010-2011 e La Gazzetta dello sport di oggi 23 maggio 2011, non poteva non dedicare la sua prima pagina ai verdetti di quest’anno. L’Udinese dopo il pareggio contro il Milan raggiunge il suo obiettivo: giocherà i preliminaro di Champions, Guidolin può esibirsi nei suoi balletti! Dopo sei anni l’Udinese con il suo bel gioco, è stata più volte paragonata al Barcellona, si riprende quel quarto posticino che vuol dire buone possibilità di giocare la competizione più importante per i club. Una squadra bianconera ci voleva in Champions visto che, chi avrebbe dobuto esserci, non ci sta. La Juventus conclude una stagione che peggiore non poteva esserci e può solo sperare nella tanto attesa rivoluzione di cui si parla. Antonio Conte riuscirà a prendere la squadra per mano e a ritrovare i campioni di un tempo? Finisce con un record anche Leonardo: quello delle vittorie di fila in una stagione ma come hanno detto in molti i record sono ben poco di fronte ai trofei. Se non si mette nulla in bacheca poco senso hanno le statistiche. Finisce così un campionato che vede dominare il Milan di Allegri, il Napoli e l’Udinese squadre rivelazione, una Juventus oscena e una favola che finisce in incubo, quella della Sampdoria. Si parte in Champions e si finisce in B: peggio di così non poteva andare.

Ma vediamo la prima pagina della Gazzetta dello sport di oggi 23 maggio 2011:

Come vi dicevamo la prima pagina del quotidiano sportivo italiano mette in evidenza l’importante successo dell’Udinese. Non si parla invece di Formula 1 nonostante ieri ci sia stato il Gran Premio di Spagna del 2011. Certo che con le Ferrari che non regalano soddisfazioni perchè parlarne? C’è invece spazio in prima pagina per il giro di Italia e per chi, ancora una volta, lo sta dominando: Contador.

Questa era la prima pagina della Gazzetta dello Sport.

 

Filomena Procopio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.