MotoGp Italia 2011, al Mugello Stoner è in pole (griglia di partenza)

E’ ancora una volta Casey Stoner a conquistare la Pole Position anche nel Gp di Italia 2011. Al Mugello è lui il più veloce e si piazza anche questa volta al primo posto sulla griglia di partenza. Anche la fortuna aiuta l’australiano che registra il tempo più veloce prima che iniziasse a piovere. Tutto diventa più difficile dopo ma il suo giro più veloce gli fa conquistare un’altra pole in questa stagione. Messe da parte tutte le polemiche della settimana, quelle tra lui e Valentino Rossi e quelle tra Pedrosa, Lorenzo e Simoncelli si torna sulla pista, si torna a correre mettendo da parte le parole. Servono i fatti e Casey Stoner oggi di fatto è il più veloce. Il secondo posto è per Spies che si riconferma competitivo in questa fase della stagione. Mentre dietro troviamo Marco Simoncelli e poi Andrea Dovizioso: i due italiani sperano di poter far bene in questo Gp d’Italia. Valentino Rossi invece è solo 12esimo. Ma vediamo l’intera griglia di partenza.

MotoGp Italia 2011-Mugello griglia di partenza dopo la pole position

1) Casey Stoner
2) Ben Spies
3) Marco Simoncelli
4 )Andrea Dovizioso
5) Jorge Lorenzo
6) Colin Edwards
7) Crutchlow
8) Dani Pedrosa
9) Nicky Hayden
10) Hector Barbera
11) Karel Abraham
12) Valentino Rossi
13) Hiroshi Aoyama
14) Alvaro Bautista
15) Randy De Puniet
16) Toni Elias

Casey Stoner si porta a casa il nuovo record del circuito con un tempo di 1’48.034, per lui arriva la quinta pole stagionale su otto gare, un buon risultato, non c’è che dire. Purtroppo Valentino Rossi non ce la fa ancora una volta a dimostrare il suo reale valore: sarà stata la pioggia, sarà stata la moto, sarà lui…Qualcosa però bisogna anche fare perchè altrimenti le critiche bisogna solo incassarle senza replicare di fronte alla forza degli avversari. In Casa Ducati c’è da correre ai ripari.

One response to “MotoGp Italia 2011, al Mugello Stoner è in pole (griglia di partenza)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.