Il Settebello è proprio d’oro ai Mondiali di Nuoto di Shanghai

Il Settebello è proprio di oro ai Mondiali di Nuoto di Shanghai- La nostra squadra di pallanuoto machile ha questo simpatico nomignolo che dopo la vittoria di ieri calza proprio a pennello. La vittoria contro la Serbia tinge il Settebello di oro e riporta la squadra di Campagna sul tetto del mondo. La rivincita arriva presto dopo la squadra che aveva eliminato i nostri azzurri dalla World League: forse un pò di preoccupazione prima dela finale che però i ragazzi hanno completamente dimenticato durante la partita giocando una gara praticamente quasi perfetta. Tante emozioni ma soprattutto la felicità di sapere alla fine, dopo anche i tempi supplementari, che sono loro, i nostri campioni del Settebello, la squadra più forte del mondo. Non è davvero niente male dopo 17 anni!

L’attacco con un super Felugo ha fatto bene il suo dovere e non si può di certo dire che la difesa si sia comportata male. Tempesti è ancora una volta strepitoso: para due rigori se non è lui uno dei migliori in campo chi è! Un pò di timore c’è stato quando per un tempo la Serbia aveva realizzato 2 goal mentre l’Italia non aveva c’entrato la rete ma alla fine tutto si è risolto per il meglio.

Non può essere che soddisfatto il ct della nazionale azzurra. Esprime così la sua felicità dopo la vittoria del suo Settebello contro la Serbia: “La Serbia ha individualità eccezionali. Noi li abbiamo battuti con l’atipicità del nostro gioco e l’unione tra di noi. E’ stata la vittoria del gruppo. Con la compattezza, gli italiani sono unici al mondo”. Non può mancare il suo particolare elogio al portierone azzurro: “E’ stato eccezionale, e non solo per quei due penalties”.

Serbia battuta per 8 a 7 e il Settebello si becca la sua medaglia d’oro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.