Calciomercato Milan ultime notizie, si punta su Alberto Aquilani

Il Milan cerca ancora un degno sostituto di Andrea Pirlo e secondo le ultime notizie di calciomercato pare che si punti tutto sull’arrivo di Alberto Aquilani. Tifosi e tecnico sperano che arrivino a Milano un paio di rinforzi anche perchè la rosa ha bisogno di seconde scelte e non si può giocare sempre con gli stessi giocatori. Considerando poi che il Milan ha vinto lo scudetto e che il patron rossonero Silvio Berlusconi aveva promesso un grande nome, i tifosi sperano che qualcuno sbarchi alla corte di Allegri e se non si tratterà proprio di un campione da pallone d’oro, almeno qualcuno utile agli schemi tattici del ct toscano.

Ballottaggio Aquilani-Montolivo: Alberto è in vantaggio- Nelle ultime ore il centrocampista della Juve sembra esser passato in vantaggio su quello della Fiorentina. Del resto ieri Corvino aveva dichiarato che Montolivo lascerà la Fiorentina solo per una squadra straniera. In casa rossonera la notizia non è stata percepita con grande sorpresa perchè pare  che la trattativa fosse ormai a un punto morto. Al contrario invece per Aquilani le cose dovrebbero essere in dirittura di arrivo ma è ancora presto anche in questo caso. Presto anche perchè Adriano Galliani è ancora in vacanza e come si suo costume non ama molto accettare che siano gli altri a imporre le condizioni. Per cui molto probabilmente ci sarà uno sprint finale negli ultimi giorni di calciomercato.

Contrattazioni con il Liverpool- ci sarà da parlare quindi con il procuratore del giocatore e poi anche con la società inglese. Il problema sembra essere solo di natura economica perchè il cartellino del giocatore costa troppo. Il Milan infatti è disposto a spendere una cifra non pi alta dei 7 milioni di euro. Oppure si potrebbe sperimentare la soluzione del prestito oneroso che andrebbe intorno a 2 milioni di euro.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.