Calciomercato le ultime news di Milan, Inter e Napoli

Calciomercato le ultime news di Milan, Inter e Napoli -Il mercato per le società italiane è alle battute conclusive e fino all’ultimo potrebbero esserci colpi a sorpresa.

Forlan il dopo Eto’o – Ormai manca solo l’ufficialità per il passaggio dell’attaccante uruguaiano all’Inter; anche lo stesso giocatore lo ha confermato nella conferenza tenutasi al Vicènte Calderon di Madrid dove oltre ai doverosi saluti ai tifosi dell’Atletico ha rivolto anche parole di felicità ed entusiasmo per il suo prossimo approdo nella società nerazzurra. Forlan sempre nel corso della conferenza ha inoltre aggiunto che non vede l’ora di raggiungere i suoi prossimi compagni e di venire a giocare nel campionato italiano dopo le epserienze passate in Premier League e per ultima nella Liga spagnola. L’attaccante giocherà nell’Inter per ben due anni con opzione per il terzo avendo firmato un biennale da 4 milioni di euro complessivi. Gli ultimi sforzi sul mercato il direttore tecnico Branca li verserà per arrivare a Palacio o in alternativa tentare il tutto per tutto per Zarate anche se quest’ultima trattativa pare assai difficile si possa concretizzare visto i rapporti non idilliaci tra il Presidente Moratti e Lotito. Per quanto riguarda le cessioni è quasi fatta per Santon al Newcastle sulla base di 6 milioni di euro per l’intero cartellino mentre si tratta sempre coi bianconeri della Premier League per il trasferimento di Sulley Muntari.

Low cost per il Milan – Dopo l’acquisto di Aquilani il Milan sembra essersi fermato sul mercato ma dopo l’imprevisto lungo stop di Flamini, la società rossonera potrebbe nelle ultime ore tentare un’operazione low cost in grado di poter ottemperare alla lunga assenza del centrocampista francese. Tre sono per ora le possibili piste da percorrere. Dopo l’acquisto di Fabregas a Barcellona gli spazi per Keita sembrano essersi definitivamente chiusi e per questo Adriano Galliani visti gli ottimi rapporti fra il Milan e la società catalana potrebbe provare a prendere con la formula del prestito il centrocampista maliano in modo da non andare ad intaccare le casse societarie e portare a Milanello un giocatore di grande livello. L’operazione appare comunque molto complicata. Il Milan si muove però anche sulla sponda Real Madrid cercando magari, nel caso fallisse l’assalto a Keita, di provare a portare al Milan, sempre con la formula del prestito il centrocampista Pedro Leon che non rientra più nelle grazie di Jose Mourinho. L’affare potrebbe anche realizzarsi visti gli ottimi rapporti tra Galliani e Perez ma nelle ultime ore è tornata a galla anche la pista italiana che porta il nome di Marco Parolo, 25enne del Cesena. Lui potrebbe essere l’acquisto finale del Milan, che però dovrà trattare con il Cesena non sulla base di un prestito ma bensì di acquisto a titolo definitivo, la società romagnola tratta a partire dagli 8 milioni di euro ma Adriano Galliani potrebbe inserire nella trattativa qualche giocatore ed abbassare le pretese del Cesena in modo da dare ad Allegri un giocatore giovane che conosce molto bene il calcio italiano.

Napoli, Juan il vice Britos – Dopo il grave infortunio accorso a Britos, il Napoli di Mazzarri è alla ricerca di un suo sostituto. Il giocatore adatto a ciò è stato individuato in Juan Guihlerme, difensore mancino dell’Internacional de Porto Alegre. Il giocatore brasiliano ha appena vinto il mondiale under 20 con il Brasile ed è seguitissimo da molte squadre in Europa e proprio per questo la società di Aurelio De Laurentiis dovrà muoversi in fretta altrimenti potrà correre il rischio di farsi soffiare il giovane ragazzo o di far salire verticosamente il prezzo del suo cartellino. L’Internacional per il giocatore chiede sugli 8 milioni di euro ma il Napoli ha presentato per ora un’offerta che non supera i 5 milioni, la trattativa però potrebbe sbloccarsi  e magari chiudersi nelle prossime ore con 6,5 milioni di euro. Dovesse chiudersi in maniera negativa la trattativa, il Napoli potrebbe tentare anche un disperato assalto per Bocchetti del Rubin Kazan anche se appaiono ristretti i tempi per poter chiudere un affare che di certo non sarebbe inferiore ai 12-15 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.