Nuovo stadio Juventus: tutti incantati per una serata emozionante (video)

E’ stata una serata emozionante ed unica ieri sera per tutto il popolo juventino. La Vecchia Signora inaugura la sua nuova casa, lo stadio dove cercherà di raggiungere successi importanti che hanno da sempre contraddistinto la storia della Juventus.

Lo stadio – La nuova casa bianconera ha una capienza di 41 mila persone ed è stato costruito con avanguardia sistemi di sicurezza a livello internazionale. E’ dotato al suo interno di negozi sportivi legati a grandi marchi ed al merchandising juventino. E’ stato costruito nella zona dove una volta risiedeva il Delle Alpi stadio dove la Juventus ha maggiormente trionfato negli ultimi anni.

Del Piero show man – Il vero presentatore della magnifica serata è stato il capitano bianconero Alessandro Del Piero che da vero show man ha raccontato alla folla gremita tutte le sue emozioni e i fantastici anni trascorsi nella Juventus. Alex ha continuato poi caricando tutto il popolo bianconero promettendo grandi successi per la prossima stagione e impegno da parte di tutta la squadra per onorare al meglio la nuova splendida casa bianconera. Presenti al grande evento le maggiori stelle del passato e del presente juventino: Gentile, Montero, Di Livio, Torricelli, Bettega, Buffon, Brio, Causio, Edgar Davids, Zoff, Ferrara, De Sol,Peruzzi, Pessotto, Furino, Cuccureddu, Sentimenti IV,Ravanelli e Tacchinardi .Tra gli ospiti applauditissimi il neo tecnico della Juve Antonio Conte e soprattutto Marcello Lippi per il quale è stata riservata un’accoglienza da brividi.

Il match – Il nuovo stadio viene inaugurato con un pareggio per 1 a 1 contro gli avversari del Notts County. La squadra di Conte gioca un discreto calcio ma non riesce a vincere la partita di esordio. La rete juventina è firmata da Luca Toni che realizza al 9′ dopo il rigore sbagliato da Fabio Quagliarella. Il pari della squadra inglese è firmato da Hughes.

Ecco il video dell’inaugurazione del nuovo Juventus Stadium:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.