Coppa Italia, il Napoli ferma l’Inter

In attesa di conoscere il risultato della gara di oggi abbiamo i primi verdetti: Napoli e Juventus vanno in semifinale insieme al Siena. Fuori Roma e Inter due delle squadre che in questo momento godono di un’ottima forma in campionato. Ieri però la squadra di Mazzarri ha tirato fuori gli artigli come sa fare nei momenti in cui incontra le grandi squadre e ha dimostrato tutto il carattere di giocatori che poi in fondo potrebbero anche non essere da settimo posto come ha detto il mister. La sua uscita probabilmente era stata una conseguenza dei risultati negativi di campionato maturati forse anche in seguito a scelte sue personali sbagliate. Questo non possiamo comunque saperlo. Ieri però grazie a uno straordinario Cavani il Napoli ha ottenuto la sua qualificazione.

Coppa Italia: il Napoli vola in semifinale

La sfida era sicuramente una delle più attese di questi quarti di finale. Ranieri vs Mazzarri, Inter contro il Napoli che vuole la rivincita e la voglia di fare bene in questa competizione. Alla dine però complice forse anche un San Paolo degno dell’occasione gli azzurri hanno avuto la meglio e si sono portati a casa una bella vittoria.

Le polemiche durante e dolo la gara non sono mancate: si discute sul calcio di rigore concesso al Napoli per un fallo di Thiago Motta su Cavani e poi ancora per altre decisioni prese dall’arbitro. Il risultato però alla fine non cambia e dà la vittoria agli azzurri.

Le parole di Mazzarri dopo la gara: “Fa piacere di aver fatto una grande gara contro una squadra in forma. Non scordiamo che l`Inter al di là dei valori veniva da otto vittorie consecutive. Questo la dice lunga sull`impresa che abbiamo fatto questa sera. Ho rivisto la partita del Siena, complimenti a Sannino. Sono contento di quello che sta facendo la mia squadra, rispetto all`anno scorso ci sono mancati gli episodi ma dal punto di vista del gioco sono soddisfatto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.