Mondiali Russia 2018 Gruppo E il focus: il Brasile è la squadra da battere?


Mondiali Russia 2018  Gruppo E il focus: il Brasile è la squadra da battere?

I campionati del Mondo di calcio 2018 in programma in Russia a partire dal prossimo 14 giugno, vedono il favorito Brasile inserito nel Gruppo E assieme alle Nazionali di Costa Rica, Svizzera e Serbia. Un raggruppamento molto equilibrato soprattutto per quanto concerne la lotta per il secondo posto mentre per il primo posto la compagine carioca parte decisamente con i favori del pronostico. Ma si sa che quando inizia un mondiale ci si può davvero aspettare di tutto e che spesso le favorite non si dimostrano tale. Per voi la nostra analisi e il nostro focus sulle 4 nazionali che fanno parte del Gruppo E dei Mondiali Russia 2018. 

MONDIALI RUSSIA 2018 GRUPPO E: IL BRASILE SUPER FAVORITO

La formazione guidata in questa avventura in terra russa dal commissario tecnico Adenor Leonardo Bacchi in arte Tite, si presenta con una rosa molto competitiva nonché forte di un ranking FIFA che la vede al secondo posto alle spalle della Germania Campione del Mondo in carica. Infatti, la Selecao può vantare tante stelle partendo da quel Neymar oggetto dei desideri di tantissimi top club europei, pronti a fare follie pur di strapparlo al Paris Saint Germain. Ma il Brasile non è soltanto Neymar, anzi.

In rosa ci sono fior di campioni come l’esterno offensivo della Juventus Douglas Costa, il giovane ma già decisivo attaccante centrale Gabriel Jesus attualmente in forza al Manchester City di Pep Guardiola senza dimenticare i vari Coutinho, Willian, Firmino e Fernandinho. Anche il pacchetto arretrato è molto apprezzato potendo contare sull’ottimo portiere della Roma Alisson, il laterale destro del PSG Daniel Alves, il sempre affidabile esterno mancino Marcelo e centrali di grande esperienza internazionale come Tiago Silva, Marquinhos e Miranda. Insomma, una squadra attrezzata per arrivare fino in fondo alla manifestazione.

MONDIALI RUSSIA 2018 GRUPPO E: LA SVIZZERA CANDIDATA AL SECONDO POSTO DEL GIRONE

Anche la Svizzera guidata dal commissario tecnico Vladimir Petkovic, ex allenatore della Lazio, presenta una rosa di grande esperienza che senza dubbio ha ottime chance di piazzarsi al secondo posto del Gruppo. Non è un caso che gli eveltici in questo momento si ritrovano al sesto posto del ranking FIFA davanti a vere e proprie corazzate come Spagna, Francia e Inghilterra. La stella è Granit Xhaka, fantasista 25enne dell’Arsenal dotato di una buona visione di gioco e di un spunto apprezzabile.

Attorno a lui ci sono tanti altri elementi di grande affidamento come Valon Behrami, l’atalantino Freuler, Dzemaili senza dimenticare un reparto arretrato quanto mai granitico nel quale primeggiano il laterale della Juventus Lichtsteiner ed il terzino sinistro del Milan Rodriguez. Come spesso è accaduto nella storia di questa Nazionale, il punto debole è rappresentato dall’assenza di un vero bomber. Vedremo se con il gioco Petkovic saprà sopperirvi.

MONDIALI RUSSIA 2018 GRUPPO E: LA SERBIA SORPRENDERA’ TUTTI?

Altra formazione molto interessante è la Nazionale della Serbia guidata dal commissario tecnico Krstajic. Una squadra che attualmente nel ranking FIFA si trova soltanto al 35esimo posto ma che a nostro giudizio ha tutte le carte in regole per conquistare il passaggio del turno. La rosa è composta da tanti elementi molto giovani e di grande prospettiva che ben si fondono con alcuni straordinari interpreti di livello internazionale come la punta 23enne Aleksander Mitrovic del Fulham che dopo essere ritornato da un brutto infortunio ha messo a segno nelle ultime 14 gare altrettante reti. Tra gli altri giocatori meritano una menzione Ivanovic, Maksimovic, Nemanja Matic, Kolarov, Tadic e Ljajic.

MONDIALI RUSSIA 2018 GRUPPO E: COSTA RICA POCHE CHANCE 

Ultima compagine di questo raggruppamento è il Costa Rica guidato dal selezionatore Ramirez. Una formazione con tanta voglia di stupire che tuttavia sembra avere poche chance di superare la fase a gironi. In questo momento si trova al 25esimo posto del ranking FIFA ed ha come proprio giocatore più rappresentativo l’estremo difensore del Real Madrid Keylor Navas. Tuttavia il vero punto di riferimento continua ad essere il capitano Brian Ruz, attuale attaccante dello Sporting Lisbona dotato di straordinaria padronanza tecnica per cui in grado di inventare giocate di grande effetto ed efficacia in qualsiasi momento. Tra gli altri elementi da tenere sott’occhio il bomber Marcos Urena, il centrocampista di quantità e qualità Borges senza dimenticare il centrale difensivo Acosta.

Vi ricordiamo che i Mondiali Russia 2018 prenderanno il via tra un mese esatto. La prima gara infatti si giocherà il 14 giugno 2018. Tutte le partite del Mondiale di Russia saranno trasmesse sui Canali Mediaset. 

Leggi altri articoli di News Sport

Commenta l'articolo


  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.:03370960795 - iscrizione REA: 307423