Le lacrime di Amedeo Goria per la morte di Diego Armando Maradona da Pomeriggio 5

Le notizie si rincorrono e arrivano dall’Argentina. Non c’è ancora il comunicato ufficiale da parte dell’ospedale dove Maradona era stato operato, in quanto Diego Armando Maradona era stato dimesso, e tornato a casa da pochi giorni. Ed è nella sua villa che è morto, a causa di un infarto. Nel programma Pomeriggio 5, tra i primi a commentare in tempo reale la notizia, il giornalista Amedeo Goria che non ha potuto trattenere le lacrime per la grande commozione. Nel frattempo Barbara d’Urso confermava che la notizia della morte di Maradona è purtroppo vera, la sua redazione infatti si è messa in contatto con la madre di Maradona Junior, Cristina Sinagra che ha confermato quanto accaduto.

Oggi muore il calcio, questo 2020 si conferma un anno maledetto. Ma Diego Armando Maradona non morirà mai” ha commentato Angelo Pisani, l’avvocato di Diego Armando Maradona. E parole piene d’amore sono state quelle spese da Amedeo Goria che non ha trattenuto le lacrime in diretta.

E’ MORTO DIEGO ARMANDO MARADONA: LA COMMOZIONE DI AMEDEO GORIA

E’ una notizia che colpisce tutti noi, una sorte di morte annunciata” ha detto Amedeo Goria in diretta a Pomeriggio 5. La conduttrice sottolinea che stava meglio in questi giorni ma in realtà pare che in seguito all’operazione subita i primi del mese di novembre 2020, le cose sono peggiorate.

Il mio ricordo di Maradona è legato alla mia famiglia, io a casa mia sul comodino ho una foto di Maradona con Maria Teresa, e il mio papà che non c’è più e la mia seconda mamma che non c’è più. Diego ha fatto grande Napoli, il Napoli e l’Argentina” ha detto Amedeo Goria. “Sono sicuro che se Maria Teresa lo saprà si commuoverà anche lei” ha detto il giornalista.

Abbiamo ricordi della sua vita, sempre sopra le righe, una sorta di commedia che passava dal comico, lui era sempre comico, anche quando giocava era anche divertente anche per quello che lui offriva alla vita. Era la quinta essenza della vita che è il dramma, felicità. Delinquenza con le minacce della camorra, vittima e preda dei suoi vizi. Era l’essenza del bene e del male, del tragico e del divertente, della vita e della morte” ha detto Maradona.

Diego è stato un personaggio che si amava comunque, tutti lo amavano perchè lui era un uomo buono e si spendeva sempre in prima persona” ha detto Amedeo Goria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.