Denise Pipitone ultime notizie: presentata opposizione alla richiesta di archiviazione

È stata depositata l’opposizione alla richiesta di archiviazionecon queste parole Piera Maggio annuncia sui social, quello che lei e Piero Pulizzi hanno fatto preso una decisione importante. Una sorta di “non archiviate le indagini” ma ance “non archiviate Denise Pipitone” come molti hanno scritto anche sulle pagine che seguono la vicenda. Era stato anche l’avvocato Frazzitta a spiegare che, dopo la lettura di tutti i fascicoli, sarebbe arrivata la decisione. E alla fine, la richiesta di opposizione è stata presentata. Che cosa succederà adesso? La famiglia di Denise Pipitone spera che l’indagine non venga chiusa e che si possa andare avanti. Non con lo scopo di trovare un colpevole di comodo, ma con l’unico obiettivo di arrivare alla verità. Ricordiamo che nella nuova indagine iniziata ad aprile 2021, erano stati iscritti nel registro degli indagati, sia Anna Corona che Giuseppe della Chiave. Per entrambi è stata richiesta l’archiviazione.

Che cosa succederà adesso?

Le ultime notizie sul caso Denise Pipitone

Ci sarà nelle prossime settimane una udienza durante la quale i legali della famiglia di Denise Pipitone e delle altre persone coinvolte in questa vicenda, presenteranno i materiali raccolti. Frazzitta ha detto più volte che in questi mesi, anche la difesa ha fatto delle sue indagini e che ci potrebbe essere del materiale interessante per far si che questa indagine non venga chiusa. Piera Maggio e Piero Pulizzi, lo ribadiscono e lo fanno capire: vogliono la verità, vogliono sapere che cosa è successo 17 anni fa. E’ arrivato il momento di parlare, è arrivato il momento di far cadere tutti i muri di omertà costruiti in questi anni.

Ed è anche per questo che la famiglia continua a cercare risposte, che il team legale continua a lavorare. Sono passati tanti anni ma Denise deve sapere che ci sono due genitori che la aspettano oggi come il primo giorno. E mamma Piera in questa sua ricerca della verità non è da sola. Sono migliaia le persone che via social le hanno fatto sentire tutta la loro vicinanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.