Andreea Rabciuc, i legali del fidanzato: “La cerchiamo viva”. Le ultime notizie

scomparsa andreea ancona

Proseguono le indagini per la scomparsa di Andreea Rabciuc a un mese dal mattino in cui la ragazza, come raccontato dal suo fidanzato Simone, si sarebbe allontanata dal casolare in cui avevano trascorso la notte insieme, da sola, senza portare con se il cellulare. Negli ultimi giorno sono emersi alcuni dati: il sangue sul giubbotto di Simone e le analisi da fare. Il ragazzo ha già spiegato che il sangue è il suo e che non si troveranno tracce ematiche di Andreea. Ma le indagini vanno avanti in tutte le direzioni: si cercano tracce della 27enne nel casolare, nella roulotte, nei pressi del luogo in cui è stata vista per l’ultima volta, per capire se la giovane, da quel posto, è davvero uscita viva, se si è davvero allontanata. La cosa molto particolare, di questa vicenda, è che in un mese, nonostante il forte interesse mediatico dei fatti, nessuno ha segnalato la presenza di Andreea. Nessuna segnalazione a Chi l’ha visto o alle forze dell’ordine. Nonostante ciò, i legali di Simone, il fidanzato di Andreea, continuano a credere che la ragazza stia bene: “La cerchiamo viva” hanno spiegato ieri. Dello stesso avviso è il giovane che ha detto più volte di essere convinto del fatto che Andreea si sia allontanata in modo volontario.

 Un mese dopo nessuna traccia di Andreea Rabciuc: le ultime notizie

La priorità è trovare Andreea e cerchiamo una ragazza viva. Anche se i nostri accertamenti sono a 360 gradi”, ha riferito il legale di  Simone Gresti, il fidanzato della giovane.

Cosa è emerso dai primi rilievi nei pressi del casolare? Nella parte di terreno  alle spalle dell’entrata del casolare, i cani molecolari hanno abbaiato forte e a lungo, segnale che forse la campionessa di tiro con l’arco si è trattenuta molto tempo in quel posto in particolare. L’esito dell’indagine non è però stato ancora reso noto. Al momento Gresti è l’unico indagato della vicenda per sequestro di persona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.