Marco Simoncelli è morto, video e tributi per lui

Marco Simoncelli è morto, lo avete letto e lo abbiamo già scritto anche noi. Oggi sul circuito di Sepang in Malesia, sulla stessa pista che lo aveva visto trionfare come campione del mondo, oggi Marco saluta tutti. Oggi la sua ultima corsa, solo un giro e poi quell’incidente che non ti aspetti. Lo hanno ricordato in molti: da Valentino Rossi ai suoi nemici più accaniti, quegli spagnoli che tanto lo “odiavano”. Per Marco tanti i tributi su Youtube, tanti i video sul web e tante le persone che ancora incredule vanno a caccia del video degli ultimi istanti, di un video che mostri questo incredibile incidente. Pochi minuti dopo la partenza: pochi minuti per rendersi conto di quello che stava accadendo in pista. Minuti in cui i telecronisti non sapevano cosa dire; o forse le parole non potevano raccontare quello immaginavano fosse accaduto perchè le immagini non lasciavano scampo a equivoci: un casco che non c’è più, due moto a tutto gas che incontrano il corpo di Marco; attimi da brivido che ci hanno portato via un grande campione, un giovane di 24 anni che sarebbe sicuramente diventato il più forte. Ecco i video che subito dopo l’incidente il popolo del web ha postato su Youtube e non solo.

Marco Simoncelli è morto: lo ricorderemo per i suoi capelli, una massa indemoniata ma soprattutto per la sua bravura. Era un campione, sicuramente uno dei più forti piloti italiani di sempre e di essere un talento avrebbe potuto dimostrarlo ancora. Il web lo ricorda con dei tributi e video di interviste passate e di attimi di felicità.

VIDEO NON PIU’ DISPONIBILE

Questo il video dell’incidente

VIDEO NON PIU’ DISPONIBILE

Un video per ricordarlo

VIDEO NON PIU’ DISPONIBILE
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.