Nadia Toffa ultime notizie: è in gravi condizioni, trasferita a Milano per patologia cerebrale


La notizia del malore di Nadia Toffa, una delle inviate de Le iene e conduttrice del programma insieme agli alrtri colleghi da due edizioni, arriva come un filmine a ciel sereno. Purtroppo però si tratta di una notizia reale: la Toffa infatti sarebbe ricoverata in ospedale  e le sue condizioni sarebbero gravi. Il condizionale è d’obbligo in questi casi ma tutte le testate nazionali hanno riportato la notizia che sembra essere quindi confermata, purtroppo. In un primo momento si era pensato potesse essere la solita bufala ma purtroppo non è così. Nadia Toffa si trova all’ospedale di Cattinara di Trieste. La Toffa, 38 anni, si trovava in un albergo del centro del capoluogo friulano quando si è sentita male e ha perso conoscenza. Portata dai soccorsi in ospedale, si trova in Rianimazione in prognosi riservata per patologia cerebrale. E’ in programma il trasferimento nel corso della serata-notte al San Raffaele di Milano con elisoccorso secondo quelle che sono le ultime notizie sulle sue condizioni di salute. Nadia è una delle protagoniste de Le Iene da diverse stagioni e si è spesso occupata anche di casi molto difficili riguardanti la sanità. La speranza è che Nadia Toffa possa riprendersi il prima possibile grazie alle cure mediche di professionisti che cercheranno di fare il possibile. 

LA CONFERMA DEL MALORE DI NADIA DALLA PAGINA FB DE LE IENE: LEGGI QUI

MALORE NADIA TOFFA ULTIME NOTIZIE: L’INVIATA DE LE IENE STA PER ESSERE TRASFERITA A MILANO

L’inviata della trasmissione Mediaset avrebbe avuto un malore intorno alle 14 mentre si trovava nella hall (e non in camera come era emerso in un primo momento) dell’hotel Victoria, nella centralissima via Oriani a Trieste, città dove è già stata più volte per servizi televisivi, ad esempio quelli sulla situazione dell’impianto siderurgico Ferriera di Servola.

Da otto anni nella squadra de Le Iene, la Toffa ha sempre cercato di dare il suo contributo e infatti ha dichiarato in diverse occasioni di tener così tanto al suo lavoro da non voler smettere.

E noi le auguriamo di poter tornare il prima possibile a fare il suo dovere da Iena! 

Queste le ultime news del 2 dicembre 2017. Vi terremo aggiornati .

Commenta l'articolo