Coronavirus ultime notizie: al 6 marzo 4636 contagi, 778 in più di ieri. I malati oggi sono 3.916

Arrivano come sempre i dati di quella che è l’emergenza del coronavirus in Italia. Purtroppo il numero dei contagi continua ad aumentare, soprattutto nella regione Lombardia. A oggi sono 100.052 le persone contagiate dal coronavirus in tutto il mondo, di cui quasi 20mila fuori dalla Cina.  Per quanto riguarda l’Italia, al momento sono 3.916 le persone ancora malate per coronavirus nel nostro paese, con un incremento di 620 persone in più rispetto a giovedì, mentre salgono a 197 i morti (49 in più). Lo ha riferito il commissario Angelo Borrelli, aggiungendo che ammontano a 462 i malati ricoverati in terapia intensiva (111 in più rispetto a giovedì). “I guariti sono l’11,28% del totale dei contagiati, mentre i morti il 4,25%“, ha sottolineato.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE 6 MARZO 2020: ECCO I NUOVI NUMERI

Coronavirus 4636 contagi, 778 in più di ieri.

In Italia, dall’inizio dell’epidemia di Coronavirus, 4.636 persone hanno contratto il virus Sars-CoV-2, 778 in più rispetto a giovedì. Di queste, 197 sono decedute (+49) e 523 sono guarite (+109).Attualmente i soggetti positivi sono 3.916 (il conto sale a 4.636 — come detto sopra — se nel computo ci sono anche i morti e i guariti).

Sono coinvolte tutte e 20 le Regioni.

I pazienti ricoverati con sintomi sono 2.394 (+604); 462 sono in terapia intensiva (+111), mentre 1.060 sono in isolamento domiciliare fiduciario (-95).

Tra le situazioni che destano maggiore preoccupazione quella in provincia di Arezzo dove una maestra, risultata positiva, era stata in contatto con più di 100 alunni.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: I DATI REGIONE PER REGIONE

Le tre regioni maggiormente colpite risultano essere anche oggi, Lombardia, Emilia Romagna che ha abbondantemente superato il Veneto. 2.612 Lombardia870 Emilia-Romagna488 Veneto159 Marche143 Piemonte79 Toscana54 Lazio57 Campania32 Liguria31 Friuli Venezia Giulia24 Sicilia17 Puglia16 Umbria12 Molise10 Provincia autonoma di Trento9 Abruzzo5 Sardegna3 Basilicata7 Valle d’Aosta4 Calabria4 Provincia autonoma di Bolzano

Nel frattempo continuano, purtroppo, a circolare delle fake news come quelle sulla chiusura della scuola fino al 5 aprile. Diffidate da tutto il materiale che circola in rete in queste ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.