L’ex fidanzato di Jessica Pulizzi cambia versione: mai pensato che fosse coinvolta nel sequestro di Denise

Mi dispiace tanto per Denise, vorrei che la trovassero. Io non ho paura di niente, io non ho paura di nessuno, non ho mai parlato della bambina con la Jessica Pulizzi. Per me è una brava ragazza, lei e la sua famiglia, io non ho niente da dirvi” sono queste le parole di Fabrizio, l’ex fidanzato di Jessica Pulizzi che 17 anni fa invece diede una versione molto diversa dei fatti. Nei verbali raccolti durante le indagini, con le sue parole, Fabrizio racconta tutta una versione diversa da quella che dà oggi. “Eravamo ragazzi” ha detto Fabrizio raggiunto dalla giornalista de La vita in diretta Lucilla Masucci. Si è vero, Jessica piangeva, stava male ma non gli ha mai detto che voleva fare del male a Denise Pipitone.

Ho rispetto per Jessica e per la sua famiglia” continua a dire l’ex fidanzato della Pulizzi. L’uomo ribadisce che oggi, 17 anni dopo i fatti non ha dubbi: Jessica non ha avuto nulla a che fare con la sparizione della bambina.

Qui le parole dell’ex di Jessica Pulizzi all’epoca dei fatti

L’ex fidanzato di Jessica Pulizzi cambia versione: lei non c’entra nulla

L’uomo ribadisce che la sua ex non ha nulla a che fare con la scomparsa di Denise. Ricorda che ha affrontato un processo, superato i tre gradi di giudizio e che quindi non dovrebbe più essere giudicata e coinvolta in questa storia. Eppure quando 17 anni fa fu ascoltato dagli inquirenti, diede una versione dei fatto totalmente diversa. Raccontò dei turbamenti di Jessica e anche di alcune richieste che lei gli aveva fatto, come quella di contattare delle persone pericolose che avrebbero potuto fare qualcosa per vendicarsi di Piera Maggio.

La dottoressa Bruzzone, commentando queste nuove dichiarazioni che ribaltano tutto quello che l’uomo aveva detto 17 anni fa, sottolinea che legge nelle parole una sorta di paura, un timore. L’ex fidanzato di Jessica però nella sua intervista ha negato di essere in qualche modo spaventato ma di raccontare la verità.

Sempre nella puntata de La vita in diretta di oggi 26 maggio 2021 è stato mostrato un altro importante documento che riguarda questa vicenda. L’ex collega di Anna Corona infatti, conferma di aver falsificato la firma il giorno della scomparsa di Denise Pipitone, sul foglio dell’entrate e delle uscite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.