Caso Denise Pipitone, da Ore 14 parla Sabrina: “Pronta a fare il test del dna”

In questi mesi si è molto parlato ( e lo si era fatto a giugno in particolare) di una ragazza nata in Sicilia che poteva essere Denise Pipitone. Una ragazza che però all’anagrafe, non ha la stessa età della figlia di Piera Maggio. E se è vero che si possono cambiare anche i dati, e manipolare i documenti, è difficile che si possa in qualche modo, soprattutto quando si è bambini, modificare l’età. Ci spieghiamo meglio: Sabrina, la ragazza che a detta dell’ex Pm Angioni sarebbe Denise Pipitone, ha ben 7 anni in più della bambina scomparsa da Mazara del Vallo. E ora, forse è possibile dare 5 anni a una bambina che ne ha 3 o viceversa, ma quando Denise è scomparsa, nel 2004, Sabrina di anni ne aveva 12 il che significa che sapeva leggere, scrivere, parlare. Ma se neppure questo basta a convincere l’ex Pm, la ragazza che ha deciso di parlare con i giornalisti di Ore 14, il programma di Rai 2, non solo ha detto che i suoi genitori sono pronti a intraprendere le vie legali, visto le pesanti accuse che sono state mosse contro di loro, ma anche che per mettere tutto a tacere, potrebbe fare il test del dna.

Ma su che cosa si basa la convinzione della dottoressa Angioni, convinta del fatto che questa ragazza sia Denise Pipitone? Lo aveva già detto a giugno l’ex pm che secondo lei, la pista che portava a Sabrina, vista anche la grande somiglianza con Denise non andava trascurata. E ha aggiunto, nelle sue dirette di questi giorni, anche altro. Secondo la Angioni, la ragazza siciliana, oggi vivrebbe a Nizza.

Si sarebbe spostata proprio nel mese di giugno e per precisione, avrebbe cambiato la sua residenza proprio il 14 giugno, giorno in cui trapela alla stampa la sua foto. Sabrina, ascoltata dalla squadra di Ore 14 conferma questa coincidenza, dicendo che lavora in Francia, ha la sua vita lì ed è chiaro che debba avere anche lì la residenza. Secondo la Angioni, come ricorda anche Morena Funari che sta seguendo il caso al fianco dell’ex pm, non sarebbe un caso ma non solo. A detta dell’ex Pm, il marito di Sabrina e la loro bambina, sarebbero ancora residenti in Sicilia: per quale motivo?

A Ore 14 parla Sabrina: “Non sono Denise Pipitone”

Ora farà il test del dna e poi tutte le persone che hanno continuato a parlarne?” ha detto Milo Infante non riuscendo a comprendere perchè la Angioni insista così tanto. Il conduttore di Ore 14 ha poi mostrato la conversazione tra i giornalisti del programma e Sabrina. La ragazza ha spiegato che lei e la sua famiglia si sono sempre spostati per rientrare a Tunisi a metà agosto e mai a settembre.

Quando i miei genitori rientreranno faranno una denuncia contro questa persona. Io quando Denise è scomparsa, lei aveva 4 anni giusto? Io avevo 10 o 11 anni, andavo a scuola” ha spiegato Sabrina. “Io ho tutti i certificati della mia scuola, ora vivo a Nizza, si da 8 mesi, si il 14 giugno ho cambiato la mia residenza è vero. Ma a lei che cosa le interessa, io ho da fare qui, devo abitare qui, mia figlia va a scuola qui, certo che devo spostare la mia residenza, ma come lo sapeva lei?” ha detto Sabrina. La ragazza comunque si è detta pronta, qualora servisse, anche a fare il test del dna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.