8 Marzo festa della donna, cosa regalare?

Domani è l’8 Marzo la festa della donna. Cosa possiamo regalare alle donne importanti della nostra vita? Si dice che ormai si tratta solo di puro e semplice consumismo, che sia un business ma regalare un rametto di mimosa non ha mia fatto amle a nessuno. Regalare un fiore in un giorno speciale è un segnale di affetto nulla di più. Ed è vero che la festa della donna deve essere tutti i giorni però è anche imporante avere una data sul calendario che ci ricordi l’importanza di tutte le donne. Allora lasciamo da parte pre- concetti e simili…Cosa regaliamo alle donne delle nostra vita siano esse la mamma, la sorella, la migliore amica, la moglie, la fidanzata e perchè no anche l’amante (abbiamo detto che il bigottismo lo mettiamo da parte!)…

Ecco quache consiglio utile per un regalo speciale in un giorno speciale…

Un buon libro non può fare del male a nessuno: la vostra donna si sentiraà onorata e gradirà sicuramente il dono. Magari per questa occasione evitate mostri, omicidi e simili. Andate sul classico.

Un invito a cena potrebbe anche essere gradito. Tutte donne insieme in una casa dopo aver cacciato fuori i maschietti che per una sera avranno la libera uscita. Ma anche una cena altrenativa di coppia diventa in questi casi un’idea originale. Maschietti mettetevi voi ai fornelli e preparate una cena da leccarsi i baffi…

In alternativa anche la mimosa andrà benissimo. Accompagnatela magari con un bigliettino carino. Una frase dolce fa sempre il suo grande effetto.

Se la mimosa non vi piace potrete comprare anche una piccola piantina: dipende sempre chi è il destinatario del vostro regalino.

Insomma le idee non mancano! E non vi abbiamo neppure fatto spendere tanto, alla faccia di chi parla di consumismo. Auguri alle donne!

One response to “8 Marzo festa della donna, cosa regalare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.