Messaggi subliminali hot nei cartoni animati: Chi ha incastrato Roger Rabbit?

I messaggi subliminali nei media possono essere in ogni rappresentazione, compresi i cartoni animati. Tra i messaggi subliminali visivi, oggi vi proponiamo quello inerente “Chi ha incastrato Roger Rabbit?“. Nel marzo del 1994, alcuni spettatori americani si accorsero che nella versione laserdisc del film-cartone animato Chi ha incastrato Roger Rabbit? era presente un messaggio subliminale hot, ovvero a sfondo sessuale. Il film-cartone era stato prodotto dalla Touchstone Pictures in collaborazione con la Disney nel 1988, diretto da due grandi registi quali Steven Spielberg e Robert Zemeckis, e vincitore di quattro premi Oscar. Il messaggio subliminale aveva come protagonista Jessica Rabbit: per alcuni istanti il suo vestito si apriva mostrandone le parti intime.

La scena in cui sono stati rinvenuti i quattro frames contenenti tale messaggio subliminale, prontamente eliminati nella versione home video, mostra Jessica Rabbit e l’attore Bob Hoskins a bordo di un taxi animato mentre vanno in giro per le vie di  Toon Town. Ad un certo punto il taxi va a sbattere contro un lampione e i due vengono sbalzati fuori dall’automobile: mentre Jessica Rabbit rotea nel vuoto, il suo famosissimo vestito rosso si alza, facendo emergere il fatto che non aveva gli slip.

Si tratta di un messaggio subliminale visivo ad evidente sfondo sessuale. Trattandosi di un film-cartone animato, il pubblico al quale mira è sicuramente quello di persone molto giovani, soprattutto bambini. Messaggi subliminali di tipo sessuale sono molto frequenti all’interno dei cartoni animati, nonostante non se ne sia al momento appurato alcun effetto negativo sulle giovani menti.

Il nostro approfondimento sui messaggi subliminali continuerà nelle prossime settimane, dove vedremo nel dettaglio altri cartoni animati, ma anche fumetti.

A.D.

Vedi anche: Messaggi subliminali nei media: quanto ci condizionano?Messaggi subliminali nei media, tipologie: immagini, video, pubblicitari, sonori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.